Primarie, il ritorno di Renzi Molino: "Farà sei tappe" - Centrosinistra al bivio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 27/09/2012

Primarie, il ritorno di Renzi
Molino: "Farà sei tappe"

Centrosinistra al bivio

La foto scattata da Renzi a Palazzo D'Avalos"La conferma me l'hanno data pochi minuti fa. Renzi tornerà il primo ottobre", dice Domenico Molino pochi minuti prima delle 19. Il rottamatore torna in Abruzzo a distanza di un mese. Il 2 settembre, infatti, era stato a Vasto. A Palazzo D'Avalos aveva presentato il suo libro (Stil novo-La bellezza da Dante a Twitter) e lanciato la campagna elettorale in vista delle primarie con cui il centrosinistra sceglierà il candidato premier. 

 

Renzi aveva parlato anche del tormentone politico degli ultimi 12 mesi: la famosa foto di Vasto, che per il sindaco di Firenze non è quella con Bersani, Di Pietro e Vendola sul palco di Palazzo D'Avalos. "La mia foto di Vasto siete voi", aveva detto scattandone un paio alla platea che lo stava ascoltando. 

 

"E' ufficiale: Renzi torna in Abruzzo", annuncia Molino, consigliere comunale del Pd vastese e rottamatore della prima ora. "Il primo ottobre il suo giro d'Italia in camper toccherà L'Aquila, Teramo, Pescara e Chieti. Ha dato anche la disponibilità per un paio di tappe intermedie. Sto provando a farlo tornare anche nel Vastese".

 

Nei giorni scorsi a Vasto si è costituito il circolo per Renzi presidente. Il coordinatore è Luigi Celenza, suo vice Annamargareth Ciccotosto, tesoriere Ezio Di Santo. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi