Ryanair: cosa cambia da giugno 2018? - Dopo il bagaglio a mano, cambiano le regole sul check-in

Segui Zonalocale MAGAZINE su Facebook

Magazine   Viaggi 06/06/2018

Ryanair: cosa cambia da giugno 2018?

Dopo il bagaglio a mano, cambiano le regole sul check-in

Altre novità in casa Ryanair dopo quelle recenti sul bagaglio a mano. Questa volta i cambiamenti riguardano il check-in online e le condizioni per non avere sovrapprezzi. Dal prossimo 13 giugno, infatti, si avrà a disposizione ancora meno tempo per effettuare il check-in online gratuitamente. Si passa, dunque, dai 4 giorni alle sole 48 ore prima del volo.  

Il discorso cambia se si avrà prenotato il posto a sedere (con sovrapprezzo), in questo caso, sarà possibile fare il check-in a partire da 60 giorni prima del volo e fino a 2 ore. Scegliere il posto costa da 4 a 13 euro (in funzione della file scelta). Chi non riserva alcun posto è costretto da fare il check-in entro le 48 ore precedenti e non potrà più farlo anche per il volo di ritorno, ma si dovrà ricordare di farlo durante il viaggio.

Cosa succede se vi dimenticate di fare le operazioni di check-in online? L’unico modo per partire sarà il pagamento di una penale che è fissata in euro 55 per gli adulti e in euro 25 per i neonati.

Misure dunque ancora più restrittive, per questo, per poter fare tutte queste operazioni in modo agevole e sicuro, consigliamo di scaricare l’app ufficiale di Ryanair.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.

Azienda, professionista o artigiano? Racconta i tuoi prodotti o servizi sul Magazine, scopri qui come fare

Commenti






Chiudi
Chiudi