MOSTRE. Roma capitale della Pop-Art con Andy Warhol e Jackson Pollock - In mostra artisti che cambiarono per sempre il concetto di Arte

Segui Zonalocale MAGAZINE su Facebook

Magazine   Arte e Cultura 06/09/2018

MOSTRE. Roma capitale della Pop-Art con Andy Warhol e Jackson Pollock

In mostra artisti che cambiarono per sempre il concetto di Arte

Ottobre sarà il mese in cui la Pop-Art invaderà le strade della Capitale. Roma ospiterà due importanti mostre. Dal 3 ottobre 2018, infatti, il Complesso del Vittoriano (Ala Brasini), ospiterà uno degli artisti, universalmente riconosciuto, come uno dei più influenti del XX secolo.

Andy Warhol in mostra con 170 opere che daranno al visitatore la possibilità di conoscere, nel complesso, la vita incredibile e fuori le righe di un personaggio che è riuscito a cambiare per sempre i punti cardine non solo dell’arte pittorica ma anche della musica, della moda, del cinema, riuscendo a tracciare un solco nuovo, distruggendo tutte le definizioni precedenti nel campo dell’arte.

Anticipiamo anche che il “re della pop-art” sarà il protagonista a Roma anche durante il 2019 con un’esposizione presso i Musei Vaticani con un taglio più “religioso e spirituale”. Tra tutte sarà possibile ammirare, tra le altre, “The Last Supper ispirata a Leonardo Da Vinci.

Non solo Warhol però. Dal 10 ottobre 2018, sempre la stessa location, ospiterà il famoso action painting di Jackson Pollock. Nell’ala Brasini sarà possibile vedere da vicino i pezzi da collezione più preziosi provenienti dal Whitney Museum di New York. Oltre le opere di Pollock, anche quelle di Mark Rothko, Willem de Kooning, Franz Kline appartenenti alla scuola della Grande Mela.


Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.

Azienda, professionista o artigiano? Racconta i tuoi prodotti o servizi sul Magazine, scopri qui come fare

Commenti






Chiudi
Chiudi