Misurare i parametri vitali della tua impresa - L’utilità di un CRM

Segui Zonalocale MAGAZINE su Facebook

Magazine   Marketing 13/02/2019

Misurare i parametri vitali della tua impresa

L’utilità di un CRM

Dal primo contatto al cliente fidelizzatoIn tutti questi anni vissuti come consulente al fianco di grandi, piccole o micro imprese, ho sempre percepito la naturale esigenza, da parte dell’imprenditore o del management, di misurare i parametri vitali della propria impresa, soprattutto riguardo gli aspetti di pre-vendita, post-vendita e marketing, dovuti alla crescente importanza verso la vendita e la cura del cliente.

Ecco alcune tra le domande più ricorrenti che il manager o il titolare normalmente si pone:

  •  Abbiamo un unico luogo dove consultare le informazioni di un cliente?
  • Quali canali di vendita funzionano meglio?
  • Qual è il ROI (ritorno dell’investimento) delle azioni di marketing?
  • Quanto dura in media il ciclo di vendita?
  • Quali colli di bottiglia incontra la forza vendita sul campo?
  • Quanto è soddisfacente il servizio di assistenza post-vendita?
  • Quali sono le performance della forza vendita?

Informazioni utili alle persone che ne hanno esigenzaOra, che sia con carta e penna, con Excel (con tutti i rischi dovuti alla proliferazione ingestibile dei fogli elettronici), oppure usando un CRM (customer relationship management), questi ed altri sono i dilemmi che necessitano di risposte agili e puntuali. Da dentro l’ufficio ma anche dall’esterno, quando siamo da un cliente o in viaggio per una fiera.

Tra le tre ipotesi descritte (carta e penna, Excel o un CRM) – per esperienza diretta – la più scomoda e costosa è rappresentata dall’uso di Excel. Sembrerà strano ma è così, a causa della necessità di aggiornamento manuale dei file, dei possibili errori, del rischio di perdere dati o che finiscano alla concorrenza, o della limitata possibilità di analisi dei dati.

Come puoi immaginare invece, un CRM genera per la tua impresa solo vantaggi. Sottoscrivo, solo benefici, dato che il costo del software è ampiamente ripagato dal risparmio di tempo dovuto alla gestione cartacea o con fogli elettronici. Infine ti segnalo che, anche prima di investire nell’attivazione di un CRM, è possibile stimarne il ritorno dell’investimento (ROI) in termini economici con una veloce simulazione.

Informazioni utili e aggiornate nel momento in cui occorronoVuoi ridurre i costi e massimizzare i ricavi della tua impresa? L’uso di un CRM rappresenta un’azione per raggiungere questo scopo, misurando i parametri vitali della tua impresa.

Per approfondimenti vai su www.studioware.it

Per richiedere una simulazione del calcolo del ROI scrivi a info@studioware.eu

Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.

Azienda, professionista o artigiano? Racconta i tuoi prodotti o servizi sul Magazine, scopri qui come fare

Commenti






Chiudi
Chiudi