L’Europa dice stop alla plastica monouso, l’Ambiente ringrazia - La Commissione Ue approva le norme per la riduzione di contenitori per alimenti

Segui Zonalocale MAGAZINE su Facebook

Magazine   Green 30/05/2018

L’Europa dice stop alla plastica monouso, l’Ambiente ringrazia

La Commissione Ue approva le norme per la riduzione di contenitori per alimenti

Tazze per bevande e contenitori per alimenti rappresentano il 70% dei rifiuti che arrivano nel mare. Proprio per questo motivo, la Commissione europea approva le norme atte a contrastare i 10 prodotti di plastica monouso che maggiormente inquinano le spiagge e i mari d’Europa. La norma impone che questi prodotti (come ad esempio: posate, piatti, cannucce, bastoncini per la pulizia delle orecchie) debbano essere realizzati usando solo materiali sostenibili e biodegradabili.

Saranno, inoltre, messi al bando prodotti di plastica monouso quando esistono alternative più che fattibili e si cercherà di limitare drasticamente quelli per i quali non esistono (ancora) valide alternative compatibili dal punto di vista del rispetto dell’ambiente. I produttori saranno anche chiamati al rispetto dei requisiti di progettazione ed etichettatura  per facilitare la migliore gestione e smaltimento dei rifiuti in modo differenziato.

Agli Stati membri sarà chiesto di ridurre l'uso di contenitori per alimenti e per bevande in plastica e di mettere a disposizione prodotti alternativi presso i punti vendita, oltre che impedire che i prodotti di plastica siano forniti in modo gratuito. Con l’approvazione di queste norme, L’Europa è tra i primi ad intervenire in modo netto e chiaro su di un problema che ha implicazione a livello mondiale.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.

Azienda, professionista o artigiano? Racconta i tuoi prodotti o servizi sul Magazine, scopri qui come fare

Commenti





Eventi su Vasteggiando


Chiudi
Chiudi