Grana Padano. Quando il sale negli alimenti protegge l’organismo - Penn State University: il sodio può avere un effetto protettivo sull’organismo

Segui Zonalocale MAGAZINE su Facebook

Magazine   Gusto 26/09/2017

Grana Padano. Quando il sale negli alimenti protegge l’organismo

Penn State University: il sodio può avere un effetto protettivo sull’organismo

Una ricerca condotta dalla Penn State University, uno tra i più importanti centri universitari in ambito dell’alimentazione, stabilisce che il sale (sodio) presente nei formaggi può avere una funzione positiva e di protezione dell’organismo (approfondisci).

Usando un sistema laser doppler, infatti, i ricercatori hanno confrontato il formaggio con pane salato e simil-formaggi a base di soia e gli effetti che hanno sul sistema vascolare delle persone su cui sono stati eseguiti i test.

Era quasi diventato un mantra quello che invita a limitare l’assunzione di sodio nell’alimentazione ma, come precisa da prof. Lacy Alexander che ha guidato il team di ricercatori, “i dati indicano che, se l’assunzione del sodio avviene insieme a derivati del latte, come lo sono i formaggi, il sale può avere un effetto protettivo sull’organismo”.

Stefano Berni, Direttore Generale del Consorzio Tutela Grana Padano, dopo gli studi che hanno associato l’assunzione del formaggio DOP alla migliora pressione arteriosa, commentando i risultati dello studio dice che: “questa nuova ricerca conferma quanto la bioattività delle proteine ad alto valore biologico, dei minerali e delle vitamine indispensabili al metabolismo umano e delle sostanze che si formano naturalmente durante la stagionatura, contribuiscano a tutti gli effetti a fare del Grana Padano Dop un alimento funzionale che promuove il benessere”.

Acquista il prodotto su Amazon


Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.

Azienda, professionista o artigiano? Racconta i tuoi prodotti o servizi sul Magazine, scopri qui come fare

Commenti





 
 

Chiudi
Chiudi