Bitcoin. Kodak lancia la sua criptovaluta per difendere il lavoro dei fotografi - E il titolo in Borsa raggiunge il +45%

Segui Zonalocale MAGAZINE su Facebook

Magazine   Tendenze 18/01/2018

Bitcoin. Kodak lancia la sua criptovaluta per difendere il lavoro dei fotografi

E il titolo in Borsa raggiunge il +45%

È bastato che annunciasse la sua criptovaluta per far schizzare il titolo in Borsa. Così Kodak torna sulla scena mondiale dopo aver rischiato la bancarotta nel 2013. E lo fa con la notizia che ben presto utilizzerà la criptovaluta denominata “KodakCoin”.

La criptovaluta servirà principalmente ai fotografi per scambiare denaro derivante dai diritti sulle proprie immagini, per controllare il loro lavoro e permettere ai legittimi proprietari dell’opera di guadagnare i giusti compensi.

L’annuncio ha generato un aumento del valore del titolo in borsa del 45% per poi asstestarsi a valori attorno al 35%, generando così un incremento del valore della società a 289,5 milioni di dollari. Solo alcuni anni fa la storica azienda era stata costretta a vendere la maggior parte dei suoi brevetti ai nuovi colossi come Apple e Microsoft, cercando di stare sul mercato dedicandosi alla fotografia digitale e alla stampa.


Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.

Azienda, professionista o artigiano? Racconta i tuoi prodotti o servizi sul Magazine, scopri qui come fare

Commenti






Chiudi
Chiudi