In gara 5 è gioia biancorossa: la Vasto Basket è promossa in serie C gold - La squadra vastese si aggiudica gara 5 e conquista la promozione
 
Vasto   Sport 02/06

In gara 5 è gioia biancorossa: la Vasto Basket è promossa in serie C gold

La squadra vastese si aggiudica gara 5 e conquista la promozione

Tripudio biancorosso al PalaBCC: la Ge.Vi. Vasto Basket vince la finale playoff ed è promossa in serie C gold. C'è voluta un'intensa gara 5 per decretare chi tra i biancorossi e l'Olimpia Mosciano dovesse avere la meglio e guadagnarsi l'accesso alla serie interregionale. E, alla fine degli ultimi 40 minuti di gioco, sono gli uomini di coach Gesmundo ad uscire vincitori dal parquet e poter iniziare a far festa con il risultato di 60 a 59.

La promozione era un obiettivo desiderato, annunciato e cercato. La squadra ha lavorato sodo sin dal primo giorno di preparazione ad agosto e non ha mai mollato, neanche quando le cose si sono fatte più complicate a causa degli infortuni. La serie di finale è stata ricca di colpi di scena, con i biancorossi andati sotto per due volte nella serie e capaci per due volte di riportare la situazione in parità.

Fino a questa sera, quando nel fortino biancorosso di via dei Conti Ricci, Ierbs e compagni hanno dato tutto il campo riuscendo a conquistare la vittoria. Alla sirena finale un urlo liberatorio ha sciolto le tensioni di tanti mesi di lavoro e ha portato alla squadra del presidente Spadaccini una certezza: l'anno prossimo si giocherà in serie C gold.

La partita. Apre le danze Peluso, scelto da coach Gesmundo nel quintetto iniziale, poi c’è Oluic prima dei due canestri di Scafidi che riporta la sfida in parità. La Vasto Basket riesce a tenere la testa davanti arrivando al +6 con la tripla di Di Tizio (17-11) ma gli ospiti riescono a rifarsi sotto e chiudono il primo quarto sotto di 1 (17-16). Nel secondo parziale Mosciano passa a condurre nel punteggio salendo sul +3 prima che Oluic e per due volte Ucci vadano a canestro per il nuovo +1 vastese. Sfida dalla lunga distanza con Mosciano che segna due volte intervallato da Di Tizio. Gli ospiti allungano di nuovo e vanno a +5, Di Rosso accorcia, poi Scafidi e Ianuale fissano il punteggio sul 34-37 con cui si va negli spogliatoi. Si torna in campo e la Vasto Basket subisce un canestro prima di accorciare con Di Tizio e Di Tizio (38-39).

Poi un indemoniato Scafidi trascina i suoi e l’Olimpia va a +7 (40-47). Oluic accorcia con un canestro e il libero aggiuntivo. A metà tempo Vasto è sotto di 4 (43-49). Di Tizio e Ianuale dalla lunga distanza riportano sotto i biancorossi (48-49). Il tecnico fischiato alla panchina di Mosciano fa andare in lunetta Ucci che non sbaglia e fa 48-49. Mosciano non segna più ma Vasto sì, ancora con Ucci e poi con Di Tizio da tre per il 52-49 con cui si chiude il terzo quarto. Si riparte per gli ultimi dieci minuti e subito Ianuale segna da tre per il 55-49 biancorosso. La squadra di Verrigni torna a segnare solo da lunetta, fa uno su due e torna a -5. Poi, con una bella azione di ripartenza, gli ospiti accorciano a -3 (55-52) e potrebbero rifarsi ancora sotto se Alessandrini non sbagliasse entrambe i liberi. Riparte Vasto e c’è il canestro di Ucci che poi segna anche il libero per il 58-52 biancorosso. I biancorossi avvertono la stanchezza e la tensione e si fanno rimontare dalla squadra avversaria che, con Alessandrini dalla lunetta, torna davanti (58-59). Il finale è al cardiopalma perché Oluic, dopo un’azione prolungata, riesce ad infilare il canestro del 60-59 quando mancano meno di tre secondi alla fine. Verrigni chiama timeout e Mosciano può attaccare per l’ultima volta. La difesa biancorossa tiene e alla sirena finale può iniziare la festa.

Vasto Basket – Olimpia Mosciano 60-59 (17-16/34-37/34-37/60-59)
Vasto Basket: Flocco 2, D’Annunzio ne, Dipierro 4, Di Tizio 13, Di Rosso 2, Ierbs 0, Ucci 12, Oluic 17, Ciampaglia 0, Peluso 2, Cicchini ne, Ianuale 8. Coach: Gesmundo
O.Mosciano: Ippolito 0, Di Giandomenico 12, Alessandrini 11, Di Febo 6, Neri 2, Medori ne, Giansante ne, Mazzocchiti ne, Caproni  ne, De Laurentiis 0, Scafidi 23, Assogna 5. Coach: Verrigni

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi