Formichetti, il "papà" della tappa Vasto-L’Aquila: "Mi auguro sia una giornata di festa" - L’Abruzzo si prepara ad accogliere la corsa rosa
 
Vasto   Sport 15/05

Formichetti, il "papà" della tappa Vasto-L’Aquila: "Mi auguro sia una giornata di festa"

L’Abruzzo si prepara ad accogliere la corsa rosa

"Mi auguro sia una una giornata di festa come lo è in tutti i posti della nostra nazione che accolgono il Giro d'Italia". L'Abruzzo si prepara ad accogliere l'edizione numero 102 della corsa rosa e Maurizio Formichetti, referente di Rcs per l'Abruzzo, in pratica il "papà" della tappa Vasto-L'Aquila (così come lo è stato in occasione degli scorsi passaggi in terra abruzzese del Giro) esprime così l'auspicio che i grandi sforzi organizzativi degli scorsi mesi possano tramutarsi in un'occasione importante per gli sportivi e, più in generale, per i territori che saranno attraversati dai ciclisti.

Guardando alla promozione turistica e al lancio della Via Verde della costa dei Trabocchi, Formichetti è intervenuto al convegno "L'Abruzzo che pedala", organizzato dalla Camera di Commercio Chieti-Pescara a Palazzo d'Avalos. Nelle sue parole il monito affinchè la grande visibilità offerta dal passaggo del Giro d'Italia non resti un episodio isolato ma venga sfruttata per cogliere obiettivi a lungo termine.

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Tutto pronto per la tappa Vasto-L'Aquila

L'intervista a Maurizio Formichetti, referente per l'Abruzzo di RCS e ideatore della tappa Vasto-L'Aquila - Servizio di Giuseppe Ritucci



 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi