Centinaia di giovani sotto la pioggia battente per l’ultimo saluto a Christian Cerbone - Stamattina i funerali del 19enne
 

Centinaia di giovani sotto la pioggia battente per l’ultimo saluto a Christian Cerbone

Stamattina i funerali del 19enne

In piazza S. Vitale, sotto la forte pioggia, centinaia di giovani hanno atteso l'uscita del feretro dalla chiesa di San Giuseppe per tributare al proprio amico l'ultimo saluto. La chiesa non è riuscita a contenere tutte le persone arrivate per raccogliersi intorno alla famiglia di Christian Cerbone, il 19enne morto in seguito a un malore avuto nel tardo pomeriggio di giovedì scorso su un campo di calcetto a San Salvo Marina.

Vicino alla mamma Carmela, al padre Antonio, al fratello Carmine e agli altri famigliari c'erano gli ex compagni di classe, i tantissimi amici, anche i semplici conoscenti, tutti hanno voluto esprimere la propria vicinanza e la partecipazione a un dolore che ha colpito la città intera.

Dopo la funzione religiosa, si sono succedute le lettere e i ricordi degli amici, della dirigente scolastica del "Palizzi" di Vasto (scuola che frequentava) Nicoletta Del Re e del sindaco Tiziana Magnacca; al termine di queste la madre ha ringraziato tutti coloro che hanno partecipato al dolore.

All'uscita palloncini bianchi e azzurri sono stati fatti volare in cielo, poi il corteo funebre con gli striscioni preparati dagli amici: "In qualunque posto sarai ci ritroveremo ovunque stretti l'uno nell'altro oltre il destino" e "Per sempre sarai in un sorriso inaspettato".

Per quanto riguarda le cause del decesso, bisognerà attendere circa un mese per l'esito delle prove di laboratorio e i referti istologici; l'autopsia di ieri non ha chiarito le cause del malore che si è poi rivelato fatale.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi