19enne di San Salvo muore dopo un malore sul campo di calcetto - Inutile il trasferimento a Chieti. Disposta l’autopsia, il 14 il funerale
 
San Salvo   Cronaca 10/05

19enne di San Salvo muore dopo un malore sul campo di calcetto

Inutile il trasferimento a Chieti. Disposta l’autopsia, il 14 il funerale

Il campo di San Salvo MarinaLA TRAGEDIA - Un ragazzo sansalvese di 19 anni è morto ieri sera a Chieti dopo un malore su un campo di calcetto. Il giovane, Christian Cerbone, stava giocando con gli amici nel campo di San Salvo Marina quando ha accusato un malore e si è accasciato a terra.

I soccorsi sono stati subito allertati e l'ambulanza del 118 lo ha trasportato all'ospedale di Vasto. Qui è arrivato in arresto cardiaco, i medici lo hanno provato a rianimare a lungo prima di decidere per il trasferimento a Chieti. Nel reparto di cardiochirurgia del "SS. Annunziata" i medici hanno fatto tutto il possibile, ma per il 19enne non c'è stato nulla da fare.

L'ULTIMO SALUTO - Su dispozione della Procura di Vasto, sul corpo del ragazzo sarà effettuata l'autopsia. Il giovane, terminati gli studi, lavorava in un'azienda della città e tra qualche settimana sarebbe si sarebbe arruolato nell'esercito. Proprio in vista di questa nuova esperienza si era sottoposto a diverse visite mediche che non avevano riscontrato problemi di sorta. 
L'ultimo saluto da parte dei tanti amici – che in queste ore stanno esprimendo il proprio dolore con messaggi d'affetto in rete – e di tutta la comunità ci sarà martedì 14 maggio alle 11 nella chiesa di San Giuseppe.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi