Lavori non autorizzati su spiaggia e fondale marino: stangata per due società - In azione la guardia costiera, infrazioni a Vasto e San Salvo
 
Vasto   Cronaca 08/05

Lavori non autorizzati su spiaggia e fondale marino: stangata per due società

In azione la guardia costiera, infrazioni a Vasto e San Salvo

Multe salate per due ditte che hanno violato Codice dell'Ambiente e Codice della Navigazione. A sanzionarle nei giorni scorsi è stata la guardia costiera di Vasto che ha competenza sul tratto di costa da San Salvo a Torino di Sangro.

Gli uomini coordinati dal tenente di vascello Lorenzo Bruni nel primo, a San Salvo, caso hanno scoperto lavori di movimentazione di fondali marini non autorizzati. Le operazioni sono state bloccate "fino al definitivo ottenimento delle autorizzazioni necessarie. La ditta che ha svolto tali lavori è stata sanzionata con un verbale da euro 1.500 fino a euro 15.000 per violazioni al Codice dell’Ambiente". 

Un'altra società durante i lavori di preparazione della stagione balneare ha rimosso a Vasto "arbitrariamente alcune tonnellate di sabbia e ciottolame dalla spiaggia per poi depositarli nell’entroterra". L’impresa è stata sanzionata con un verbale da 1.549 euro fino a 9.296 euro per violazione al Codice della Navigazione. La stessa società inoltre dovrà ripristinare quanto alterato nell’ambito del demanio marittimo. 

L’Ufficio circondariale marittimo di Vasto inoltre sta attuando "una capillare attività di controllo, ad esempio l’occupazione di spiagge e ambiti demaniali marittimi con veicoli e mezzi non autorizzati, abbandono di materiali di vario genere e usi difformi da quanto autorizzato dagli enti competenti". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi