Cade dopo aver fatto la doccia e resta due giorni priva di sensi, 82enne salvata dai carabinieri - La donna è ricoverata in ospedale con un trauma cranico
 
San Salvo   Cronaca 22/04

Cade dopo aver fatto la doccia e resta due giorni priva di sensi, 82enne salvata dai carabinieri

La donna è ricoverata in ospedale con un trauma cranico

Luca D'AmbrosioCaduta due giorni fa dopo aver fatto la doccia, è stata soccorsa oggi dai carabinieri. 

È ricovarata in prognosi riservata all'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto una 82enne sansalvese che, dopo essere scivolata in casa, non era riuscita più ad alzarsi da terra e aveva perso conoscenza. 

Oggi pomeriggio, alle 14.30, i militari della Stazione di San Salvo "venivano allertati da C.O., residente nello stesso edificio", spiega il tenente Luca D'Ambrosio, comandante in sede vacante della Compagnia di Vasto. "A.A., nata a San Salvo nel 1937 e ivi residende, vedova, si trovava all'interno della propria abitazione priva di sensi, distesa a terra, a causa di una caduta occorsa due giorni prima, verosimilmente dopo essersi fatta la doccia. I militari, riuscendo a entrare tramite la finestra del balcone, traevano in salvo la pensionata, che veniva trasportata dal personale del 118 all'ospedale di Vasto, dove è trattenuta in osservazione presso il reparto di Neurologia per trauma cranico. La prognosi è attualmente riservata".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi