Disabilità, mattone dopo mattone sta nascendo il centro riabilitativo dell’Arda - Un nuovo impegno del sodalizio di volontariato che opera a Vasto dal 2009
 
Vasto   Attualità 21/04

Disabilità, mattone dopo mattone sta nascendo il centro riabilitativo dell’Arda

Un nuovo impegno del sodalizio di volontariato che opera a Vasto dal 2009

Vasto: la futura sede del Centro riabilitativo ArdaUna casa in ristrutturazione tra gli ulivi di contrada San Lorenzo. Nasce a Vasto da una donazione il nuovo Centro riabilitativo Luciana Palucci di Arda-Luce down, l'associazione regionale down Abruzzo Onlus, che raddoppia il suo impegno. Una volta terminati i lavori, il casolare diventerà un centro diurno gestito dall'associazione e, progressivamente, anche una residenza con sei posti letto, cinque per gli ospiti e uno per l'operatore di turno. 

"L'A.R.D.A. di Vasto - si legge sul sito internet dell'associazione - è una sezione dell' A.R.D.A. di Pescara. È una associazione di volontariato voluta da genitori di persone con sindrome di Down che opera, senza finalità speculative e di lucro, esclusivamente per fini di solidarietà, a Vasto, San Salvo, nel Vastese e nelle zone limitrofe, offrendo servizi sia ai propri iscritti che a terzi. La sezione di Vasto è nata il 14 luglio 2009, è una struttura di supporto, informazione ed accoglienza per le persone con sindrome di Down ed i loro familiari : promuove la ricerca, lo sviluppo umano e l'autonomia, l'aggiornamento giuridico, l'assistenza medica e scolastica, l'integrazione sociale e lavorativa, la residenzialità".

In questa intervista video, il presidente della sezione di Vasto dell'Arda, Giuliano Giammichele, spiega il progetto, le finalità e lo stato dei lavori della nuova sede:

Guarda il video

Commenti


Video - Arda, il nuovo Centro riabilitativo

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e mintaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi