Polizia locale, 5 consiglieri di centrodestra presentano nuovo regolamento: "Carte ferme dal 2016" - La proposta di Giangiacomo, d’Elisa, Suriani, Prospero e Laudazi
 
Vasto   Politica 17/04

Polizia locale, 5 consiglieri di centrodestra presentano nuovo regolamento: "Carte ferme dal 2016"

La proposta di Giangiacomo, d’Elisa, Suriani, Prospero e Laudazi

All'Ufficio protocollo del Comune di Vasto è depositata la bozza del nuovo regolamento della polizia locale presentata da cinque consiglieri comunali di centrodestra. L'hanno protocollata Guido Giangiacomo (Forza Italia), Alessandro d'Elisa (gruppo misto), Vincenzo Suriani (Fratelli d'Italia), Francesco Prospero (Fratelli d'Italia) e Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro) per "sbloccare la situazione di stallo in Consiglio comunale, che perdura ormai dal lontano 2016". 

I cinque rappresentanti di minoranza sottolineano che "l’ultimo regolamento di polizia locale fu approvato in Giunta (e non in Consiglio come prevede il Testo Unico) dall'amministrazione Lapenna, e che, nonostante gli impegni e le promesse dell’attuale sindaco Menna, la maggioranza non ha mai portato nessun testo né in aula né in Commissione Regolamenti. I cinque consiglieri ritengono non più adeguata l’attuale situazione, che causa tra l’altro un elevato malcontento tra il personale operante nel comando di piazza Rossetti. Una iniziativa necessaria per sbloccare una situazione che solo la sinistra, a Vasto, può far finta di non vedere e se come fatto finora la Commissione Regolamenti non porterà il punto in discussione lo esamineremo direttamente in Consiglio da tenersi nei 20 giorni dalla richiesta.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi