Malore improvviso, marittimo muore sul peschereccio - Intervento del 118 e della guardia costiera
 
Vasto   Cronaca 17/04

Malore improvviso, marittimo muore sul peschereccio

Intervento del 118 e della guardia costiera

Motovedetta della guardia costiera di VastoUn marittimo di 50 anni, S.N., di Vasto, è morto oggi pomeriggio su un peschereccio nel mare di Vasto. "È stato un malore", conferma il tenente di vascello Lorenzo Bruni, comandante della locale guardia costiera. 

L'allarme è scattato intorno alle 16. Allertati il 1530, il numero di emergenza per i soccorsi in mare, e il 118. L'intervento è stato eseguito da una motovedetta di Ortona con medico a bordo. 

L'imbarcazione, che fa parte della merineria vastese, ha fatto rientro nel porto di Punta Penna, dove sono state espletate le formalità di rito. "Il medico legale - spiega Bruni - ha accertato in un arresto cardiocircolatorio la causa del decesso".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi