"Rischio incidenti a Punta Penna: cinghiali tutti i giorni, camionisti costretti a brusche frenate" - La testimonianza di un imprenditore
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 15/04

"Rischio incidenti a Punta Penna: cinghiali tutti i giorni, camionisti costretti a brusche frenate"

La testimonianza di un imprenditore

Vasto: cinghiali attraversano via Osca, la strada principale della zona industriale di Punta PennaCamionisti costretti a inchiodare per evitare di schiantarsi contro branchi di cinghiali.

Succede a Vasto, dove ormai non trascorre giorno senza che gruppi di ungulati attraversino via Osca, la strada che collega la statale 16 alla zona industriale e al porto di Punta Penna.

"È un problema di sicurezza stradale", racconta Pietro Marino, amministratore delegato dell'Agemav, la società che si occupa delle operazioni di carico e scarico nel bacino portuale. "Tutti i giorni, alle 17 in poi, i cinghiali iniziano a stazionare nei terreni della zona nord di via Osca, attraversando spesso la carreggiata. Sono una quindicina. Gli autostrasportatori devono frenare bruscamente per evitare incidenti tra i loro tir e gli animali. L'incolumità di camionisti e lavoratori di Punta Penna è a rischio, se non si interviene al più presto".

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi