Tumore al seno: i consigli del dottor Marisi e la testimonianza di Samantha D’Annunzio - Presentato ieri nella Sala "Aldo Moro" il libro: "La mia storia"
 
Vasto   Cultura 07/04

Tumore al seno: i consigli del dottor Marisi e la testimonianza di Samantha D’Annunzio

Presentato ieri nella Sala "Aldo Moro" il libro: "La mia storia"

Da sinistra, Walter Paganelli, Samantha D'Annunzio, Emma Columbro, Nicola Marisi, Pietro Smargiassi e Raffaella Zaccagna"Prima dei 35 anni, fare la mammografia, dopo i 35 anche l'ecografia". È il dottor Nicola Marisi a elencare le regole per la diagnosi precoce del tumore al seno, fondamentale per la cura e la guarigione. Lo fa durante il convegno di presentazione de "La mia storia", il nuovo libro di Samantha D'Annunzio che, dopo i volumi di poesie che l'hanno accompagnata nel percorso della malattia, ha scritto una biografia "in cui racconto la storia della mia famiglia, partendo dai miei genitori e dal loro grande amore fino ad arrivare a me".

Relatori dell'incontro pubblico di ieri nella Sala Aldo Moro di Vasto sono stati anche il chirurgo Walter Paganelli e il consigliere regionale Pietro Smargiassi, promotore dell'istituzione del registro dei tumori in Abruzzo. Il dibattito è stato moderato dall'insegnante Emma Columbro e accompagnato dalle musiche di Auro Zelli e del violinista Emanuele Bellezza, ma anche dalla voce di Raffaella Zaccagna, che ha letto alcuni brani dell'opera di Samantha D'Annunzio.

LA PREVENZIONE - Le raccomandazioni del dottor Marisi per la diagnosi precoce di una malattia che insorge in circa il 7-8% delle donne: "Prima dei 35 anni, fare la mammografia, dopo i 35 anche l'ecografia. Se ci sono familiari che hanno già avuto il tumore al seno, allora l'esame va fatto dai 25 anni. Il tumore alla mammella è una malattia anche maschile, anche se pochi lo sanno. La diagnosi precoce - sottolinea il radiologo - è fondamentale, perché così si possono avere il 96-97% di guarigioni al primo stadio".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi