A Plan de Corones 5° posto per i vastesi dello snow volley Amorosi-Di Risio-Sasso e Parenzan - Positiva esperienza per i due team azzurri nel World Tour
 
Vasto   Sport 07/04

A Plan de Corones 5° posto per i vastesi dello snow volley Amorosi-Di Risio-Sasso e Parenzan

Positiva esperienza per i due team azzurri nel World Tour

Si è chiusa con un doppio 5° posto l'esperienza dei team azzurri nella tappa di Plan de Corones del World tour di snow volley [LEGGI]. In campo maschile è sceso in campo un team italiano formato dai tre vastesi Giorgio Amorosi, Massimo Di Risio e Antonio Sasso. Per loro due vittorie nella pool, contro il Brasile di Giba e Marcio e contro il Camerun e, oggi, quarti di finale contro l'Austria, già affrontata nella prima tappa del World Tour. I tre giocatori vastesi hanno dato battaglia ma sono stati sconfitti 2-0 (15-10/15-9) dagli austriaci. 

Resta comunque la grande soddisfazione di aver disputato una tappa da protagonisti sulla neve di Plan de Corones in questa disciplina che, per tutta la stagione invernale, li ha visti crescere costantemente in eventi nazionali e internazionali. "Siamo felicissimi per questo risultato - hanno commentato i tre giocatori -. Abbiamo vissuto davvero delle grandi emozioni". Ma la stagione non finisce qui perchè il prossimo fine settimana, a St.Anton, in Austria, per il master finale europeo. 

In campo femminile, nella squadra italiana, c'era la vastese Cristiana Parenzan. Dopo il passaggio della pool le azzurre si sono fermate nei quarti contro l'Argentina che ha rimontato lo svantaggio iniziale vincendo 2-1 (13-15, 15-13, 15-7). Un ottimo risultato anche per la giocatrice vastese e le sue compagne Tonon, Ferrazzo e Tagliapietra in una stagione davvero molto positiva. 

E, con lo sguardo rivolto agli appuntamenti finali e poi alla stagione del beach volley, che vede questi atleti vastesi sempre in prima linea, si inizia già a pensare a come continuare nella crescita in questa disciplina giovane ma che ha già conquistato le attenzioni di tanti appassionati. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi