Belle, sane e gustose: le prelibatezze di Gomasio, il ristorante naturale nel cuore di Vasto - Tre menu per tutti i gusti: pesce, carne o vegerariano-vegano
 

Belle, sane e gustose: le prelibatezze di Gomasio, il ristorante naturale nel cuore di Vasto

Tre menu per tutti i gusti: pesce, carne o vegerariano-vegano

Sana, bella e gustosa. È la cucina di Gomasio. Una filosofia di vita e di lavoro che contraddistingue il ristorante ideale per chi vuole mangiare genuino senza rinunciare al gusto. Gomasio si trova in pieno centro storico di Vasto, in via Naumachia 14.

È il locale per tutti, in grado di offrire tre menu diversi: pesce, carne o vegerariano-vegano. Oltre a una carta dei vini completamente rinnovata e arricchita da 23 etichette abruzzesi, bollicine del 2012 con metodo classico e champagne per le occasioni importanti.

Gomasio offre ai clienti una idea di ristorante innovativo ma al tempo stesso “naturale”. Il suo chef, Michele Neri, sceglie i migliori prodotti locali per elaborare i tre menu, che cambiano di stagione in stagione per puntare sempre su alimenti freschissimi e naturali: dalla verdura a chilometro zero proveniente dalle campagne vastesi, alla pasta fatta in casa, al filetto di fassona certificato, al pesce dell’Adriatico. Tutto condito con l’olio biologico garantito dalle più rinomate aziende agricole della zona. La selezione degli ingredienti è frutto di una ricerca costante dei prodotti migliori. Così Gomasio accompagna i suoi clienti in una raffinata esperienza di piacere che si snoda su tre percorsi di sapore, “legati – spiega lo chef – alla stagionalità. Ora proponiamo un menu primaverile. In estate, prediligeremo la frutta, la verdura e i carpacci, alcuni dei quali - come quello di baccalà e il carpaccio di vitello con orzo tostato, scorza d’arancia e chicchi di caffè – sono già punti di forza della nostra proposta primaverile”.

Le prelibatezze sono tantissime, basta scorrere i menu. Alcune chicche: l’arrosticino gourmet tagliato a mano e aromatizzato con ginepro e gin, accompagnato con rucola, uva passa, frutta, scaglie di pecorino con marmellata e aria di amarena. Per i vegetariani, millefoglie di verdure alla piastra e tofu marinato, oppure le lunette con cavolfiore e noci. Per i più golosi, gelato al cioccolato, fatto con ‘80% di cacao magro, e polvere di mandarino essiccato, anche questo rigorosamente fatto dallo chef. Ma sono solo alcuni esempi dell’esplosione di gusto e colori che ogni piatto di Gomasio riesce a produrre appena servito in tavola.

Michele Neri spiega la filosofia che lo ha portato a concepire e realizzare questo elegante e accogliente ristorante nel cuore di Vasto: “La nostra è una cucina sana, bella e gustosa. Qui tutto è naturale: non usiamo zucchero raffinato, né prodotti industriali. Il pane lo facciamo principalmente in casa con una farina biologica macinata di volta in volta in un mulino di San Salvo. Niente farine a lunga conservazione, che di biologico non hanno nulla. Quella di Gomasio è una cucina gourmet basata sui migliori prodotti locali e concepita per soddisfare gli occhi e il palato. Chi prova il nostro ristorante rimane soddisfatto. Lo dimostra il certificato d’eccellenza che, anche quest’anno, TripAdvisor ci ha tributato”.

L’EVENTO – Venerdì 5 aprile l’evento da non perdere: Gomasio propone i menu degustazione realizzati in collaborazione con Matteo Piscopo, chef a tre stelle dell’Epicure di Parigi.

Si comincerà con l’entrée: ostrica, latte fermentato, citronella e rosa canina.

Poi si passerà all’antipasto: sgombro crudo, cotto e bruciato.

Quindi il primo: finto riso come un brodetto nel 3000 d.C.

A seguire, un secondo a scelta: quaglia (nascita, crescita e miracoli: l’uovo, il petto il paté); oppur cefalo (nascita, crescita e miracoli: la bottarga, il filetto, il paté).

DOVE SIAMO – Gomasio è a Vasto, in via Naumachia, 14. Sito Internet: www.ristorantegomasio.it. Facebook: Gomasio ristorante naturale. Per prenotazioni: 3395728586

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi