I "Ciceroni" del Pantini-Pudente alla scoperta dell’Europa - Progetto Erasmus con Francia, Repubblica Ceca e Spagna
 
Vasto   Attualità 03/04

I "Ciceroni" del Pantini-Pudente alla scoperta dell’Europa

Progetto Erasmus con Francia, Repubblica Ceca e Spagna

Gli alunni del Polo liceale Pàntini-Pudente sono appena rientrati da una bellissima esperienza svoltasi in Francia presso Fosses, a circa trenta chilometri a nord di Parigi. Si tratta della prima tappa di un Erasmus dal 24 al 30 marzo intitolato Cicerones in Europe il cui scopo è quello di effettuare un vero e proprio scambio culturale tra i diversi licei europei. Ad ospitare i ragazzi dell'Artistico e del Classico accompagnati dalle docenti proff. Luana Sallese e Rosita Paganelli, il Lycée Polyvalent Charles Baudelaire di Fosses. 

I ragazzi, nei giorni di permanenza, hanno svolto attività di workshop e games volte all’interazione culturale, rigorosamente in inglese, non solo con gli studenti francesi ma anche con altri gruppi di studenti della Repubblica Ceca e della Spagna. Queste ultime nazioni ospiteranno prossimamente altri gruppi di ragazzi nei loro licei e nelle loro città  per poi venire in Italia, a Vasto, nel mese di Ottobre.

Questa formula di Erasmus, prevede delle attività informative circa i sistemi scolastici vigenti nei paesi coinvolti, attività  di condivisione di buone pratiche fra scuole e di coordinamento della dimensione internazionale dell’istruzione, confrontando le tecniche didattiche tra docenti e i percorsi di apprendimento tra i discenti. Gli alunni si sono appunto confrontati sui sistemi scolastici, sulle offerte formative, sui cliché  relativi ai propri paesi, sugli interventi di integrazione con i diversamente abili, e sui percorsi culturali e storici del paese ospitante.

Non potevano mancare infatti, dato il tema dell'Erasmus, Ciceroni in Europa appunto, delle escursioni a Parigi e a Chantilly, dove i ragazzi, sotto  forma di gioco, individuavano i monumenti attraverso delle domande in inglese ed una breve ricostruzione storica del monumento stesso. Divisi in vari gruppi essi poi mettevano insieme i tasselli fotografici e informativi del percorso effettuato. Le competenze linguistiche in Inglese sono state messe in campo quotidianamente. Non poteva mancare poi l'aspetto culinario, la patisserie francese che, nell'ultimo giorno, ha allietato il palato degli studenti i quali si sono cimentati in una gara di ricostruzione della ricetta dei vari bonbons. Gli alunni italiani hanno poi aggiunto una escursione, visitando un gioiello di storia medievale francese, il Borgo di Senlis.

 La prossima tappa? Rumburk  dal 5 all’11 Maggio in Repubblica Ceca e poi Saragozza in Spagna nel 2020.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi