Gli alunni di 5ª di Celenza sul Trigno visitano il Comune, per loro una copia della Costituzione - L’iniziativa stamattina
 

Gli alunni di 5ª di Celenza sul Trigno visitano il Comune, per loro una copia della Costituzione

L’iniziativa stamattina

Questa mattina il sindaco di Celenza sul Trigno, Walter Di Laudo, insieme all'assessore Valentina Di Nocco, ha accolto, nella sala consiliare del comune, i bambini di classe 5ª della scuola primaria accompagnati dal loro maestro Gabriele Di Paolo, per un progetto di Educazione alla cittadinanza promossa dalla scuola stessa.

Il sindaco ha preso la parola e, dopo un breve saluto, ha spiegato ai bambini quale è l'organo politico all'interno di un Comune e la sua funzione. Successivamente, ha mostrato loro la fascia tricolore spiegandone la funzione. Subito dopo, l'assessore ha mostrato ai bambini il gonfalone ufficiale posto nella sala raccontandone il significato dello stemma.

I bambini, poi, a turno, hanno posto al sindaco delle domande preparate a scuola inerenti ai servizi gestiti dal comune, al turismo, chiedendo anche cosa possono fare loro insieme all'Istituzione per poter migliorare il paese. Molte le domande fatte al sindaco riguardanti la sua scelta di candidarsi e molte richieste sono state fatte per poter migliorare le aree verdi da loro frequentate.

Alla fine dell'intervista, al maestro Di Paolo è stato consegnato il gagliardetto con lo stemma del comune di Celenza mentre ai bambini sono state consegnate le copie della Costituzione italiana. Al termine, il sindaco ha accompagnato i bambini a visitare gli uffici del Comune e a conoscerne i dipendenti responsabili di ogni ufficio.

"È stato bello vedere i bambini seguire interessati tutti gli argomenti proposti, prendere appunti minuziosamente e fare domande, curiosi delle risposte che gli venivano date. È fondamentale, secondo me, ripetere spesso questi incontri in modo da sensibilizzare maggiormente docenti, genitori ma soprattutto i ragazzi alla vita politica e civile del nostro Paese", commenta l'assessore Di Nocco.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi