Snow volley World tour: Amorosi, Di Risio e Sasso in Austria chiudono al 9° posto - Per il team vastese ottima esperienza sulla neve di Wagrain-Kleinarl
 
Vasto   Sport 31/03

Snow volley World tour: Amorosi, Di Risio e Sasso in Austria chiudono al 9° posto

Per il team vastese ottima esperienza sulla neve di Wagrain-Kleinarl

Si chiude con un 9° posto l'esperienza nella prima tappa del Wolrd Tour di snow volley per Giorgio Amorosi, Massimo Di Risio e Antonio Sasso. I tre giocatori vastesi hanno affrontato una lunga trasferta in Austria, a Wagrain-Kleinarl, per prendere parte all'appuntamento internazionale di questa disciplina in netta ascesa ed hanno formato uno dei due team italiani che hanno partecipato alla competizione. Arrivavano all'appuntamento austriaco dopo aver affrontato diverse tappe, sia in Italia che all'estero, guadagnando punti buoni per la classifica e soprattuto avendo vissuto grandi emozioni sportive.

Dopo aver superato il girone di qualificazione [LEGGI] i tre giocatori che, dopo anni di esperienza sulla sabbia, si stanno mettendo alla prova anche sulla neve, hanno rimediato due sconfitte - nel derby italiano e contro i padroni di causa dell'Austria - in una pool C in cui avrebbero meritato sicuramente qualcosa in più.

Ieri sono tornati in campo contro la forte squadra Russia 3 per tentare il passaggio ai quarti di finale ma la formazione avversaria ha disputato un grande match superando il turno (e poi passando anche in semifinale battendo gli Stati Uniti). Il nono posto con cui Amorosi, Di Risio e Sasso tornano a casa rappresenta comunque un ottimo risultato che li proietta al prossmo appuntamento, ancora una volta di livello internazionale.

Dal 4 al 7 aprile, infatti, il World Tour di snow volley sarà a Plan de Corones e il team vastese si è già guadagnato l'accesso al main draw. Torneranno, quindi, a confrontarsi con tanti giocatori di livello internazionale - in Austria c'era in campo anche un campione come Giba, tanto per citarne uno - e continuare a vivere esperienze sportive da ricordare.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi