È tornato a casa il 36enne originario di Schiavi d’Abruzzo di cui non si avevano notizie - Era scomparso da tre giorni
 

È tornato a casa il 36enne originario di Schiavi d’Abruzzo di cui non si avevano notizie

Era scomparso da tre giorni

William Cirulli

Sta bene ed è tornato a casa da solo dopo le 13 William Cirulli, il 36enne originario di Schiavi d'Abruzzo del quale non si avevano notizie da tre giorni. L'allarme era stato lanciato da parenti e amici ed è stato proprio il padre Nicola ad aver annunciato il lieto fine della vicenda.
A quanto pare, si è trattato di un allontanamento volontario. I familiari – tutti vivono a Roma – non riuscivano a contattarlo neanche telefonicamente, per questo avevano allertato anche le forze dell'ordine.

LA PRIMA NOTIZIA - Da tre giorni non si hanno informazioni di William Cirulli, giovane di 36 anni che vive a Roma, ma originario di Schiavi d'Abruzzo

Parenti e amici hanno lanciato il seguente appello su Facebook, accompagnato da una foto: "Lui è William Cirulli, non si ha traccia di lui dal 26 marzo alle ore 20,30. La famiglia e gli amici più stretti sono molto preoccupati! Chiunque lo vedesse è pregato di chiamare le autorità o di contattarmi al 388 8837935. Si chiede gentilmente di condividere grazie".

Il giovane, come scrive l'Eco dell'Alto Molise, spesso fa ritorno a Schiavi, paese d'origine al quale è molto legato e dove tutti lo conoscono. L'ultima volta c'è stato lo scorso fine settimana. Il giorno della scomparsa, martedì, ha lavorato nel garage di famiglia nella capitale per poi sparire nel nulla; il suo numero di telefono è irraggiungibile. Le forze dell'ordine lo stanno cercando.

Chiunque avesse notizie può quindi contattare il 112 o il numero citato sopra.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi