La Mille Sport festeggia 25 anni di vita, "Punto di riferimento per il territorio" - Sarà ricevuta in Regione
 

La Mille Sport festeggia 25 anni di vita, "Punto di riferimento per il territorio"

Sarà ricevuta in Regione

La Mille Sport, che da ventidue anni gestisce la piscina comunale di San Salvo, si prepara a festeggiare domenica prossima il primo quarto di secolo di vita con una giornata speciale cui faranno seguito 25 giorni di festeggiamenti con tante promo fino al 25 aprile. Il 31 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, presenteranno tutte le attività svolte nello Sport Village, che potranno essere utilizzate gratuitamente e che si concluderà con un aperitivo benaugurante.

Ieri mattina la presentazione ufficiale nell’aula consiliare con gli assessori comunali Tonino Marcello (Sport), Maria Travaglini (Cultura) e Oliviero Faienza (Politiche sociali).

“Avete reso la piscina comunale in un villaggio sportivo – ha esordito nel suo saluto Marcello – avendo il coraggio e la capacità di investire nell’attività che ora conta ben duemila abbonati a dimostrazione dei risultati che siete riusciti a raggiungere in questi anni”.

Il presidente della cooperativa Mille Sport, Gianmichele Fidelibus, ha ricordato venticinque anni di attività dei quali ventidue nella gestione della piscina comunale di San Salvo. “Tutti gli attuali soci hanno investito in questa cooperativa facendolo diventare il primo lavoro: hanno creduto in questo progetto tanto che ne abbiamo sedici assunti a tempo indeterminato. In questi anni abbiamo avuto 40mila utenti insegnando a nuotare a oltre 15mila persone”. Fidelibus ha evidenziato “la sensibilità dimostrata dall’attuale amministrazione comunale che ha creduto in noi e nel nostro progetto consentendoci la gestione degli impianti sportivi fino al 2045 che abbiamo intenso realizzare una struttura dove lo sport è inteso come benessere”.

L’assessore Travaglini nel portare i saluti del sindaco Tiziana Magnacca ha rimarcato come lo Sport Village sia un punto di riferimento per tutto il territorio avendo anche un’attenzione per gli atleti speciali come i portatori di disabilità diventando motori di aggregazione sociale.

Infine l’assessore Faienza ha ricordato le attività svolte nell’ambito sociale con il lavoro svolto con gli anziani del Centro diurno, con l’avviamento al nuoto con i bambini della scuola materna e il progetto colonia in estate.

Fidelibus ha infine ricordato il primo presidente della cooperativa Enzo Menna e il suo scomparso predecessore Tano Croce a cui è intitolata la piscina comunale.

I soci della cooperativa: Gianmichele Fidelibus, Michele Di Cino, Sabatino Gaeta, Ambrogio Granata, Donatella Canosa, Amalia Tano, Mara Di Pardo, Luca Gagliotti, Anna Rita Pollutri, Mirco Argentieri, Roberto Flamia, Sergio Nanni, Jean Luc Cerri, Samanta Di Sebastiano e Lorenzo Galante.

Il prossimo 10 aprile la Mille Sport è stata invitata in Regione a L’Aquila come azienda best per aver saputo assumere meglio di altri personale over utilizzando fondi regionali su bandi europei.

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi