A Vasto due giornate dedicate al tennistavolo con il 1° Memorial Roberto Giontella - Duecento atleti da tutta Italia al palazzetto del Centro Sportivo San Gabriele
 
Vasto   Sport 26/03

A Vasto due giornate dedicate al tennistavolo con il 1° Memorial Roberto Giontella

Duecento atleti da tutta Italia al palazzetto del Centro Sportivo San Gabriele

Diciotto tavoli da gioco e duecento atleti provenienti da tutta Italia. Sono i numeri del 1° Memorial Roberto Giontella, torneo open di tennistavolo dedicato all'eclettico giocatore scomparso prematuramente nel 2016. Il palazzetto del centro sportivo San Gabriele ha accolto i giocatori di tutte le età provenienti da diverse regioni italiane che, per due giorni, si sono sfidati fino al raggiungimento delle fasi finali di domenica pomeriggio, seguite dalle premiazioni a cui ha preso parte anche il sindaco di Vasto, Francesco Menna. 

I risultati
Singolo M/F 6ª-5ª / 5ª-4ª cat.  Vincitore: Alessandro De Luca; 2° cls. De Castri Luiciano; 3° cls. ex aequo Luigi De Bernardo e Dormio Luigi.
Singolo M/F 4ª-3ª / 3ª-2ª cat. Vincitore: Andrea Scardigno; 2° cls. Coletta Giuseppe; 3° Cl. ex aequo Carbotta Antonio e Andrea Quagliarini.
Singolo M/F 6ª / 5ª cat.  Vincitore: Andrea Leone; 2° cls. Riccardo D'Amico; 3° cls. ex aequo Alessandro Paulangelo e Andrea Misceo.
Singolo M/F 5ª / 4ª cat. Vincitore: Fabrizio Cecchini; 2° cls. Andrea Franciosi; 3° cls. ex aequo Marco Fabri e Cerritelli Margherita.
Singolo M/F 4ª / 3ª cat. Vincitore: Niccolò Pierpaoli; 2° cls. Emanuele D'Angelo; 3° cls. Emiliano Cataldo e Oscar Luigi Stellato.
Doppio M/F Op 6ª-5ª / 5ª-4ª cat. Vincitori: Giandomenico Facchini-Nicola Pio Scardigno.
Doppio M/F Op 4ª-3ª / 3ª-2ª cat.  Vincitori: Giuseppe Sacchetti - Emanuele D'Angelo.

L'organizzazione è stata curata dalla Polisportiva San Gabriele, guidata dal presidente Michele Ciaffi, tecnico e grande appassionato di tennistavolo, e dalla Asd Tennistavolo Vasto, sotto l'occhio attento di Stefano Comparelli, presidente regionale della Fitet. "Siamo davvero molto soddisfatti per la riuscita del torneo - commenta Comparelli -. La formula open permette di assistere a sfide davvero particolari, tra uomini e donne o tra giocatori di diverse età. Sono venuti giocatori un po' da tutto il centro-sud ma non solo. Ci ha fatto particolarmente piacere accogliere due atleti provenienti da Sanremo. Questa è la forza del tennistavolo, c'è chi, per il piacere di giocare, affronta una lunghissima trasferta".

L'obiettivo è di dare seguito al Memorial Roberto Giontella. "È stato un atleta di assoluto livello e un personaggio importante per il movimento del tennistavolo. Abbiamo scelto di intitolare a lui questa competizione perchè Giontella ha iniziato il suo percorso nella squadra della San Gabriele di Roma, nel cui istituto era studente. C'è quindi un profondo legame tra la sua figura e l'istituto San Gabriele. Ci piacerebbe che questo memorial diventi un appuntamento fisso tra le manifestazioni pongistiche". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi