Marcello: "Il Comune assumerà 15 vigili. A breve il concorso per i primi 9 posti" - L’annuncio dell’assessore alla Sicurezza
 
Vasto   Politica 25/03

Marcello: "Il Comune assumerà 15 vigili. A breve il concorso per i primi 9 posti"

L’annuncio dell’assessore alla Sicurezza

Quindici agenti municipali. Li assumerà il Comune di Vasto. "A breve verrà pubblicato il bando del concorso per i primi 9 posti, poi ne faremo un altro per i restanti 6", conferma a Zonalocale l'assessore alla Sicurezza, Luigi Marcello, a margine del Consiglio comunale in corso di svolgimento. "Per le assunzioni - precisa il componente della Giunta Menna - verranno spesi fondi inseriti nel bilancio e non i proventi delle multe con l'autovelox, che possono essere usati solo per assumere vigili stagionali". 

In mattinata, nell'assemblea civica, si è discusso della mozione (respinta dalla maggioranza di centrosinistra), presentata dai consiglieri di centrodestra e liste civiche Francesco Prospero (Fratelli d'Italia), Vincenzo Suriani (Fratelli d'Italia), Guido Giangiacomo (Forza Italia), Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro) e Alessandro d'Elisa (gruppo misto).

La mozione, se fosse stata approvata, avrebbe impegnato l'amministrazione Menna a "predisporre apposita delibera di Giunta con la quale destinare il 100% dei proventi delle multe dell'autovelox sulla statale 16 nord e di altri apparecchi che eventualmente l'amministrazione vorrà installare per tutte le finalità connesse a garantire la sicurezza stradale e financo l'assunzione di personale di polizia municipale al fine di perseguire l'obiettivo di sopperire alla carenza d'organico nel medesimo Comando" e, inoltre, "ad installare un sistema di illuminazione notturna che migliori la visibilità dell'autovelox e della relativa cartellonistica di presegnalazione del dispositivo, sospendendone fino a quella data il funzionamento notturno".

Intervenendo per replicare a Prospero, Marcello ha precisato come verrà utilizzata la quota comunale dei circa 640mila euro che il Comune prevede di incassare dalle multe nel 2019. La delibera approvata dalla Giunta prevede, infatti, "26mila euro per attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l'acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature; 20mila euro per forme di previdenza e assistenza complementare; 91mila 684 euro e 58 centesimi per l'assunzione di personale stagionale a progetto; 23mila per l'acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature dei Corpi e dei servizi di polizia locale destinati al potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezzaurbana e alla sicurezza stradale; 160mila euro per interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali, ivi comprese la segnaletica e le barriere e dei relativi impianti".

La metà dei proventi delle contravvenzioni comminate con l'autovelox attivato a gennaio sulla statale 16 (previsti 320mila euro nel 2019) dovrà essere destinata, come impone il codice della strada, all'Anas, titolare della strada. 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi