"Mare d’Amare", al via la campagna promossa dai Lions Club vastesi - Sensibilizzazione sull’educazione ambientale
 
Vasto   Attualità 19/03

"Mare d’Amare", al via la campagna promossa dai Lions Club vastesi

Sensibilizzazione sull’educazione ambientale

È stata lanciata la tre giorni di una campagna di sensibilizzazione alla tutela dei bacini idrici e dei mari. Denominata Mare d’Amare e promossa dal Lions Club Termoli Tifernus, l’iniziativa ha visto il sostegno di Legambiente e l’adesione di alcuni Lions Clubs tra cui i tre della Città diomedea, Vasto Host, Vasto Adriatica Vittoria Colonna e Vasto New Century.

In particolare la campagna, realizzata attraverso l’affissione di manifesti sparsi in tutta la città, vuole lanciare un messaggio non solo ai cittadini, ma anche agli operatori della pesca e balneari affinché si adoperino per la tutela non solo del mare, ma di tutti i bacini acquatici portando avanti comportamenti di prevenzione e contrasto all’inquinamento.

"I Lions Clubs di Vasto non potevano non aderire all’iniziativa – spiega Gabriele D’Ugo, presidente del Lions Club Vasto Host –. L’inquinamento è un tema di scottante attualità e, come abbiamo scritto anche sui manifesti, tenere pulito il nostro mare e preservarne la bellezza è dovere e responsabilità di tutti noi e tutti insieme, se ne diventiamo consapevoli, dobbiamo adoperarci per realizzare qualcosa di positivo. Tra le tante questioni che solleviamo, vogliamo ricordare di non abbandonare la plastica nei pressi dei bacini perché le conseguenze sono devastanti in primis per la fauna ittica e conseguentemente per l’uomo che di essa da sempre si nutre".

"L’ambiente è una delle cinque grandi aree di intervento del Lions Clubs International – ricorda Francesco Nardizzi, presidente del Lions Clubs Vasto Adriatica Vittoria Colonna –e noi Lions di Vasto abbiamo voluto sostenere con forza la campagna ‘Mare d’Amare’ che rappresenta il primo tassello di una serie di iniziative concrete e di sensibilizzazione che ci accingiamo a portare avanti nell’ottica anche di un processo di educazione al rispetto dell’ambiente marino. Un messaggio per chiamare a raccolta tutti noi per un impegno concreto verso ciò che ci circonda e, soprattutto, i nostri fiumi e i nostri mari, che rappresentano fonti di salute ed anche di ricchezza’"

"Una campagna di manifesti – dichiara Annalisa Bolognese, presidente del Lions Club Vasto New Century – vuole innanzitutto richiamare la centralità della tutela ambientale, oltretutto in giorni come questi nei quali inquinamento e difesa dell’ambiente sono stati argomenti all’ordine del giorno delle cronache nazionali e internazionali. Quello dei manifesti rappresenta un messaggio rivolto per la prima volta congiuntamente ai cittadini, ma anche a chi lavora con la pesca, ai balneatori, e pure ai politici perché intervengano a modificare leggi che, ad esempio, considerano rifiuti speciali quelli raccolti in mare con tutte le conseguenze del caso".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi