"Matteimatica all’ora del the": la matematica spiegata con la Divina Commedia - Al Mattei l’evento nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro
 
Vasto   Attualità 15/03

"Matteimatica all’ora del the": la matematica spiegata con la Divina Commedia

Al Mattei l’evento nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro

La matematica spiegata attraverso la letteratura. Questo il cuore del progetto che si è concluso il 14 marzo con la messa in scena di “Un the dell'altro mondo – scoprendo la matematica nella Divina Commedia”. Per il secondo anno Matteimatica all'ora del the ha permesso ai ragazzi dell'IIS Mattei di affrontare un percorso di alternanza scuola-lavoro per l'organizzazione di un evento divulgativo sulla matematica partendo da testi letterari. L'evento ha visto impegnata i ragazzi della classe 5ª B del Liceo delle Scienze applicate che hanno scelto la Divina Commedia di Dante Alighieri, seguiti nel progetto dalla ideatrice e referente per la scuola la prof.ssa Nicoletta Di Sciascio e gli insegnanti Mirko Menna e Monica Seccia.

"L’obiettivo è dimostrare che la matematica non è una materia astratta, ma trova la sua applicazione in tutto ciò che ci circonda. Nella Divina Commedia, oltre ai noti riferimenti numerici, troviamo anche la geometria euclidea, la logica matematica, le progressioni geometriche, le riflessioni sulla probabilità. Ma soprattutto l'ipersfera come interpretazione del mondo dantesco", racconta l'iniziativa la prof.ssa Nicoletta Di Sciascio.

Il progetto di alternanza prevedeva che i ragazzi acquisissero le competenze base per la progettazione, organizzazione e comunicazione di un evento e le mettessero in atto nell'organizzazione di un vero evento sul campo. Il percorso, della durata di 4 mesi, è stato affrontato insieme al partner Comma Srl, specializzata nell'organizzazione di eventi, con la guida del tutor aziendale Chiara Valentini.

"I ragazzi si sono impegnati moltissimo in questo progetto, hanno affrontato un tema complesso, hanno dovuto studiare molto - spiega Chiara Valentini -. Dal punto di vista logistico abbiamo diviso il lavoro in gruppi tematici, come si fa nell'organizzazione dei grandi eventi, con referenti per ogni settore. I ragazzi hanno dimostrato di saper uscire dalle logiche prettamente scolastiche e cavarsela anche con il mondo del lavoro, trattando con fornitori, enti pubblici e così via. Non da meno sono riusciti ad allestire l'Aula Magna della Scuola come non ci si immagina di vederla: una vera e propria Sala da the!”.

Il Dirigente Scolastico, Nino Fuiano, davanti ad una aula gremita, ha ricordato l'edizione precedente dell'evento e lodato l'iniziativa, ricordando l'importanza della scuola che funziona bene con progetti che sono momento di crescita per insegnati, alunni, famiglie e tutto il territorio. L'assessore alla Scuola del Comune di Vasto, Anna Bosco, ha voluto evidenziare il ruolo positivo dell'alternanza scuola-lavoro quando questa produce inziative belle, originali ed interessanti, ribadendo il sostegno del Comune, che patrocinava l'evento, ad iniziative di questa tipologia.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi