8 marzo - Gli studenti dell’ITE di Casalbordino protagonisti con video, letture e riflessioni - Questa mattina l’iniziativa presso il punto vendita Conad
 
Casalbordino   Eventi 08/03

8 marzo - Gli studenti dell’ITE di Casalbordino protagonisti con video, letture e riflessioni

Questa mattina l’iniziativa presso il punto vendita Conad

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, a partire dalle ore 10,30 presso il punto vendita Conad di Casalbordino, gli alunni dell’ITE “G.Spataro” sono scesi in campo per affrontare il tema della cultura del rispetto, partecipando attivamente con video e letture didicati all’universo femminile.

L'iniziativa, creata da un gruppo di giovani volenterosi e in gamba, sostenuti con entusiasmo dai professori Savino Bucci e Paola Marrocco, è stata fortemente gradita e condivisa dallo staff del punto vendita, e aprrezzata dall'assessore alla Cultura, Carla Zinni, invitata a partecipare.

Le letture tragicomiche tratte dal libro di Serena Dandini “Ferite a Morte”, sapientemente drammatizzate dalle alunne e dalla docente hanno commosso il pubblico presente, che ha avuto il piacere di ascoltare anche brani musicali attinenti al tema della violenza sulle donne.

Inoltre, l’incontro ha previsto la visione di filmati interamente realizzati dagli studenti, affinché non si rimanga in silenzio di fronte a tali brutalità. Queste le parole espresse dalla direzione e dallo stesso Assessore alla Cultura: "Si è trattato di un incontro che ci rende orgogliosi, un piccolo-grande contributo alla diffusione del rispetto come elemento centrale di una società civile".

I ringraziamenti finali provengono dalla prof.ssa Marrocco: "Desidero ringraziare tutti voi per averci dato la possibilità, nel nostro piccolo, di esprimere la nostra vicinanza alle donne; è un momento di festa, ma anche di riflessione, perché siamo vicini a tutte quelle figure che affrontano quotidianamente grandi difficoltà, di qualsiasi tipo, o situazioni di abusi, molestie. violenza, in casa e nella società. Purtroppo, c'è ancora tanto da fare, ogni giomo veniamo a conoscenza di numerosi episodi di femmicidio. ma noi intendiamo lasciare ugualmente un messaggio di speranza e di solidarietà".

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi