Il 9 marzo l’intitolazione della sede dell’associazione "Don Antonio Di Francescomarino" - Numerose iniziative nei giorni scorsi per il sodalizio del quartiere San Paolo
 
Vasto   Attualità 04/03

Il 9 marzo l’intitolazione della sede dell’associazione "Don Antonio Di Francescomarino"

Numerose iniziative nei giorni scorsi per il sodalizio del quartiere San Paolo

"Sabato 9 marzo 2019, a seguito della Delibera della Giunta del Comune di Vasto N. 352 del 04.12.2018, si terrà, in Via Spataro numero 10/bis, la cerimonia di intitolazione dell’Associazione Comunale di Promozione Sociale a Don Antonio Di Francescomarino, che è stato Parroco della Parrocchia di San Paolo Apostolo dal 1987 al 2003 e che è rimasto nel cuore di tanti per il generoso ministero sacerdotale a servizio della comunità e del quartiere". Lo annuncia il segretario del sodalizio, Lucio Ritucci.

"Don Gianni Sciorra benedirà la sede associativa alle 17.30 e, a seguire, alle 18.00, celebrerà la Santa Messa presso la Chiesa di San Paolo Apostolo.
Grati a quanti vorranno unirsi a noi in questo importante momento di condivisione e di preghiera per la vita della nostra associazione e del caro don Antonio".

VISITA GRADITA - Il 2 marzo "abbiamo avuto il piacere di avere una visita speciale, nella nostra sede A.P.S. Don Antonio Di Francescomarino di Vasto, da parte di Frate José Contràn, dal Guatemala, dove opera nell’ Associazione di Volontariato “Santo Hermano Pedro” accompagnato da Cecilia Celio nostra socia e volontaria da 31 anni, nella città di Vasto".

“Dio ci offre dei talenti e capacità al servizio di altre persone che lo necessitano è questo che ci ispira ad andare avanti.” dice Padre Josè Contràn.

AMBIENTE - Grande successo per il primo appuntamento del Progetto “Ambiente è Vita” dell’ Associazione Don Antonio Di Francescomarino”, dedicato a “Riserva di Punta Aderci e Insediamenti Produttivi, possono coesistere..?” del dr. Ecologo Vincenzo Ronzitti, già Direttore dell’ A.R.T.A. (Agenzia Regionale per la Tutela Ambientale) e presentato da Valeriano Moretti.

Sono intervenuti gli assessori Lina Marchesani e Paola Cianci e l’ ex sindaco Luciano Lapenna.
Inoltre, rappresentanti delle associazioni naturalistiche, tra cui Davide Aquilano, presidente di ItaliaNostra, Stefano Taglioli, guardia ambientale Wwf, Lino Salvatorelli, presidente regionale Arci, Mariagrazia Mancini, già Presidente FAI, Francesco Fimiani, già presidente Cai, Andrea Mazzatenta, membro del Comitato per la Valutazione di Incidenza Ambientale, e Lello Pracilio del direttivo dell'associazione Amici Punta Aderci.
Ancora figure imprenditoriali come Remo Salvatorelli e Roccarlo Iacovitti. Nonchè padre Pietro, parroco della Chiesa ortodossa di Costantinopoli di Vasto. "Si ringrazia - si legge in una nota del sodalizio - la partecipazione della stampa tra cui il presidente dell'Assostampa di Vasto, Nicola D’Adamo. Una serata di cultura all’ insegna della tutela e conservazione dell’ ambiente, che sarà seguita da altri appuntamenti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi