3 anni dopo il finanziamento, chiusa la gara d’appalto per la frana di Guilmi:lavori (forse) a marzo - Aggiudicato in via definitiva l’altro tratto della Sp 150
 
Guilmi   Attualità 26/02

3 anni dopo il finanziamento, chiusa la gara d’appalto per la frana di Guilmi:lavori (forse) a marzo

Aggiudicato in via definitiva l’altro tratto della Sp 150

La frana nel mese di gennaio 2019Nell'Alto Vastese anche ciò che altrove è ordinario fa notizia. È il caso della gara d'appalto per i lavori di sistemazione della frana sulla Sp 150 tra Guilmi e Carpineto Sinello. A poco meno di tre anni dal finanziamento da parte della Regione Abruzzo a favore della Provincia (ente proprietario della strada), si è conclusa la gara d'appalto per l'assegnazione dei lavori.

Dopo gli squilli di trombe per l'annuncio dello stanziamento nel giugno 2016, la strada era finita in un limbo dal quale non trapelava nessuna informazione a riguardo: nonostante le rassicurazioni a più livelli sul "tutto pronto per partire", nulla si è mosso per anni, nonostante i pendolari di Guilmi costretti a tornare a casa anche a bordo di ruspe nelle giornate di maltempo [LEGGI] e le reprimende del sindaco Carlo Racciatti.

Ora, almeno una parte dell'attesa sembra essere finita. Alcuni giorni fa, sono state aperte le buste con le offerte economiche delle ditte partecipanti.
La prima classificata proposta per l'aggiudicazione dei lavori da 285.708,97 euro è il Consorzio Simplex con sede legale a Roma con un ribasso del 29,082%; al secondo posto la Litterio Geom. Antonio di Pescopennataro con un ribasso del 28,862%

Ora bisognerà attendere 30 giorni (quindi all'incirca metà marzo) per eventuali ricorsi, poi – il condizionale è d'obbligo – non ci dovrebbe essere nessun impedimento alla sistemazione della frana. L'intervento previsto è così descritto: "Lavori di scavo e livellamento a monte della sede stradale per eliminare e/o minimizzare i cumuli di frana attivi e realizzazione di reti di drenaggio superficiale e interrate oltre a gabbionata a sostegno della scarpata stradale".

Sono stati inoltre definitivamente aggiudicati i lavori di sistemazione per l'altro dissesto della Sp 150 in territorio di Gissi, dove al km 11 è rimasta in piedi solo una corsia [LEGGI]. A occuparsene sarà la Tenaglia srl di Casoli, importo totale dei lavori 69.900,32 euro.

Meglio tardissimo che mai.

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi