Evasione fiscale, Menna: "Recuperati 66mila euro di imposta di soggiorno" - "Nuovo ufficio comunale delle entrate farà lo stesso anche con le altre tasse"
 
Vasto   Politica 25/02

Evasione fiscale, Menna: "Recuperati 66mila euro di imposta di soggiorno"

"Nuovo ufficio comunale delle entrate farà lo stesso anche con le altre tasse"

Vasto, 9 novembre 2018: l'inaugurazione dell'Ufficio comunale tributi ed entrate"Sono stati recuperati circa 66mila euro di imposta di soggiorno". In un video realizzato dal suo staff, il sindaco di Vasto, Francesco Menna, annuncia i primi risultati della lotta all'evasione fiscale attuata dal nuovo Ufficio comunale tributi ed entrate, inaugurato a novembre 2018.

"Un ringraziamento di cuore all'Ufficio tributi di Vasto, all'ufficio che è nato per la lotta all'evasione, per il contenzioso tributario, ma anche per stare vicino ai cittadini. In questi giorni ci ha comunicato che sono stati recuperati circa 66mila euro di imposta di soggiorno grazie a un duro lavoro fatto incrociando i dati con le forze dell'ordine e con l'ausilio dei tecnici. Questi dati dimostrano che la presenza turistica a Vasto è in crescente aumento: dal 2016 al 2018 registriamo sempre il dato positivo".

"Grazie a questo recupero, si premiano gli onesti e si isolano i cosiddetti furbetti del quartiere. Questa attività molto importante di lotta all'evasione e di controllo riguarderà anche altra tassazione locale, perché queste somme recuperate potranno essere spese per servizi pubblici e per la manutenzione. Oggi i Comuni, tutti i Comuni d'Italia, vivono una crisi finanziaria, lo Stato ci taglia i trasferimenti, ci taglia le risorse, per cui bisogna essere bravi a far sì che le tasse siano pagate in maniera onesta e regolare da tutti, in modo tale che tutti paghino meno e i Comuni possano garantire i servizi pubblici essenziali".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi