Il vastese Marco Palmer sul tetto d’Italia: campione nazionale di low kick - Arti marziali
 
Vasto   Sport 12/02

Il vastese Marco Palmer sul tetto d’Italia: campione nazionale di low kick

Arti marziali

Marco Palmer a Riccione col maestro Carmine De PalmaÈ un vastese il campione d'Italia di low kick. Marco Palmer si aggiudica il Criterium di Riccione Coppa del Presidente, importante competizione organizzata dalla Federazione italiana kickboxing, muay thai, savate, shoot boxe, sambo e conquista il titolo nazionale nella categoria -60 chilogrammi seniores. 

"Gli atleti presente nella categoria di Low Kick (sport da ring con K.O.) - racconta il maestro Carmine De Palma, istruttore di Marco Palmer - erano in tre. Il sorteggio che ha premiato Palmer, che è arrivato subito in finale, questa è stata la prima sorpresa della gara, e ha potuto osservare i suoi avversari, uno dei quali avrebbe incontrato in finale, ma questo non ha creato nessun problema a Marco (anche se questo per lui era il primo incontro sul ring), in quando era super motivato e preparato a vincere e dimostrare l’esperienza accumulata negli anni sia nel Sanda (combattimento con K.O.) che nella Kick Light.
L'atleta vastese, fin dai primi colpi della finale, si è portato in vantaggio, dimostrando subito il suo bagaglio e spessore agonistico. L’incontro è stato diretto nel migliore dei modi, non lasciando nulla all’avversario e senza regalare punti. Marco - sottolinea De Palma - è sempre stato avanti e, alla fine dell’incontro, il verdetto è stato a lui favorevole: si è aggiudicato l'incontro e il titolo di categoria.

I prossimi appuntamenti della scuola di arti marziali del maestro De Palma, con sedi a Vasto, Termoli e Petacciato: il e il 3 marzo, a Termoli, la gara numero 17 del Trofeo Italia MSP di kung fu shaolin sanda. Ad aprile appuntamento con la low kick a Genzano. 

"Bisogna impegnarsi - commenta Carmine De Palma - per crescere e diventare sempre più forti. Ce la metteremo tutta per migliorare sempre, così non dovremo far altro che aspettare i prossimi podi nazionali e internazionali". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi