Tennistavolo: la Virtus Servigliano di Federico Antenucci vince il big match con Rimini - La squadra marchigiana ora è al comando della classifica in C1
 
Vasto   Sport 10/02

Tennistavolo: la Virtus Servigliano di Federico Antenucci vince il big match con Rimini

La squadra marchigiana ora è al comando della classifica in C1

Sabato da incorniciare per Federico Antenucci che, con la sua Virtus Servigliano, ha conquistato una importante vittoria a Viserba di Rimini che vale il primo posto nel girone L del campionato di serie C1 di tennistavolo. La squadra marchigiana è stata accompagnata nella trasferta contro il Tennistavolo San Martino Rimini da una settantina di sostenitori, a conferma di quanto sia diffusa la passione pongistica a Servigliano. La vittoria della squadra composta da Federico Antenucci, Alessandro De Vecchis, Lucio Censori e Massimo Mosconi è stata netta, 5-1 il risultato finale che vendica la sconfitta rimediata all'andata. E così, dopo la cavalcata dell'anno scorso, conclusasi con la promozione in C1, a Servigliano si accarezza il sogno di un altro salto di categoria. 

Ad aprire le danze è stato proprio il giovane pongista vastese che si è imposto per 3-2 contro Filippo Anelli. "Sapevamo di giocare in una palestra gremita da nostri tifosi arrivati da Servigliano, Vasto e altre parti d'Italia. Ma, quando ho iniziato il match giocando una delle partite più importanti contro un avversario forte come Anelli, avere tutte quelle persone accanto è stato davvero emozionante. Ero molto teso, siamo andati sul 2-2 e, nel terzo set, dopo essere andato in vantaggio 10-6 ho subito il rientro di Anelli sull'11-10. Ma, alla fine, sono riuscito a chiudere sul 13-11".

La sfida è poi proseguita con le vittorie di De Vecchis su Vesperini (3-0), Censori su Citera (3-0), De Vecchis su Anelli (3-1), poi la vittoria di Citera su Antenucci (3-1) e l'ultimo incontro vinto da Censori su Vesperini (3-1).

"Vorrei ringraziare tutti gli amici di Vasto e Servigliano per il grande tifo che ci ha spinti ad una vittoria importantissima - commenta Federico Antenucci -. Siamo primi e tra due settimane andremo a giocare in casa degli Alfieri di Romagna per andare a caccia del primo posto in solitaria. Un grande grazie anche al presidente e alla società. Vorrei lasciare un messaggio anche ai miei compagni di avventura: siamo una squadra fantastica, quattro moschettieri, quattro fratelli. Non ci fermerà nessuno. Andiamo ad espugnare anche Forlì". 

La Virtus Servigliano avrà tutto il girone di ritorno per andare a caccia della promozione. Il match contro gli Alfieri di Romagna, già sconfitti 5-3 all'andata, potrebbe rivelarsi cruciale per ipotecare la vittoria del campionato.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi