San Salvo, "Condurre insieme la linea del rifiuto contro ogni forma di organizzazione malavitosa" - Le liste di maggioranza esprimono soddisfazione per l’operazione Evelin
 
San Salvo   Politica 30/01

San Salvo, "Condurre insieme la linea del rifiuto contro ogni forma di organizzazione malavitosa"

Le liste di maggioranza esprimono soddisfazione per l’operazione Evelin

"Esprimiamo compiacimento, soddisfazione e riconoscenza nei confronti di tutte le forze dell'ordine e della magistratura, per ciò che è stato fatto in relazione all'operazione Evelin", così le liste di maggioranza di San Salvo intervengono sul sequestro di beni di due giorni fa [LEGGI].

"Il duro colpo inflitto attraverso la confisca di beni realizzati e utilizzati per attività malavitose – continuano San Salvo Città Nuova, Per San Salvo e Lista Popolare – è il risultato di un lavoro attento, puntuale e professionale, del quale siamo orgogliosi, e al quale rendiamo merito, di quanti sono deputati a fare rispettare la legge e le regole della civile convivenza all'interno del nostro Paese. Quando si ottengono questi risultati tutta la comunità si sente più sicura e più protetta. In tutti aumenta l'autostima e la consapevolezza che le istituzioni ci sono e svolgono egregiamente i loro compiti".

"Al Pd di San Salvo ricordiamo che già da decenni la malavita aveva esteso i suoi tentacoli in questo territorio: la sua presenza non è spuntata per caso, trovando facile presa anche rispetto a chi aveva sottovalutato il problema. Le forze dell’ordine e la magistratura hanno ora dato più vigore alla loro azione investigativa e i frutti sono visibili. Condividiamo la necessità di condurre unitariamente e con fermezza la linea del rifiuto contro ogni forma di organizzazione malavitosa, tesa a condizionare la libertà e lo sviluppo economico e sociale di San Salvo. Siamo impegnati, come maggioranza del nostro Comune, a prendere tutte le iniziative finalizzate a prevenire e combattere con ogni mezzo, di tipo culturale e sociale, oltre che con la costante collaborazione con le forze dell'ordine, tutto ciò che mette a rischio la qualità della vita e il benessere democratico della nostra collettività".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi