Il Pd dopo i sequestri a San Salvo: "Invitiamo l’amministrazione a maggiori controlli insediativi" - "Disposti a collaborare con la maggioranza"
 
San Salvo   Politica 28/01

Il Pd dopo i sequestri a San Salvo: "Invitiamo l’amministrazione a maggiori controlli insediativi"

"Disposti a collaborare con la maggioranza"

Il gruppo Pd di San Salvo"L’insediamento nella nostra città di organizzazioni criminali sono fatti che non devono più accadere. Invitiamo nuovamente l’amministrazione di centrodestra a effettuare maggiori controlli insediativi affinchè altri sodalizi non si radichino nella nostra città. La sicurezza dei cittadini al primo posto. Ripristinare adeguati livelli di legalità e sicurezza pubblica anche nella nostra città deve essere impegno costante e risolutivo dell’amministrazione. Dal canto nostro siamo pronti ad operare congiuntamente e unitariamente con la maggioranza al fine di riportare sicurezza e legalità a San Salvo". 

Sono le parole del Partito Democratico di San Salvo dopo il secondo atto dell'operazione Evelin che stamattina ha fatto scattare i sigilli all'omonimo bar e su altri immobili [LEGGI]. L'operazione coordinata dalla Dda dell'Aquila ha avuto come obiettivo la sottrazione dei beni frutto di attività illecite dell'organizzione criminale albanese disarticolata a fine novembre.

"Ringraziamo la guardia di finanza e i carabinieri – continua il Pd – Accogliamo con forza il risultato dell'operazione che testimonia il grande lavoro della magistratura e delle forze dellordine di contrastare e reprimere il sodalizio criminale sviluppatosi anche sul nostro territorio. Infine, oltre a chiedere più personale e mezzi, ribadiamo l’importanza di agire congiuntamente affinché il tribunale e la Procura di Vasto non chiudano. Sono presidi importanti sui quali anche la maggioranza di centrodestra di San Salvo deve battersi ma sui quali poco abbiamo sentito". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi