Grossi cinghiali vicini alle case. Bosco: "2000 firme, ma i candidati presidenti non ci rispondono" - L’appello
 
Vasto   Cronaca 16/01

Grossi cinghiali vicini alle case. Bosco: "2000 firme, ma i candidati presidenti non ci rispondono"

L’appello

Pollutri: grosso cinghiale vicino a una casa"Questa foto è stata scattata a Pollutri da un assessore. Non è limpidissima, ma si capisce quanto sia grande quel cinghiale vicino alla casa". Michele Bosco si dice deluso. E con lui i membri dell'associazione Terre di Punta Aderci, il comitato che ha raccolto oltre 2mila firme per chiedere che venga affrontato seriamente il problema dei danni causati dagli ungulati, che devastano le campagne e provocano incidenti sulla statale 16, sulle provinciali e, sempre più spesso, anche sulle comunali del Vastese.

"Siamo demoralizzati", racconta a Zonalocale. "I nostri appelli ai candidati presidenti della Regione sono caduti nel nulla". In Abruzzo si voterà il 10 febbraio. Superata quota 2mila sottoscrizioni, gli attivisti di Terre di Punta Aderci hanno lanciato un invito agli aspiranti governatori, chiedendo un incontro sui rimedi da adottare. "Molti candidati al Consiglio regionale ci hanno contattato di loro spontanea volontà, ma dai candidati presidenti non abbiamo ricevuto risposta". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi