Alle elezioni il derby di Monteodorisio: sfida tra sindaco e suo predecessore - Regionali 2019 - Di Giacomo candidato con FI, Sciascia con la sinistra
 

Alle elezioni il derby di Monteodorisio: sfida tra sindaco e suo predecessore

Regionali 2019 - Di Giacomo candidato con FI, Sciascia con la sinistra

Saverio Di GiacomoPrima è sceso in campo il sindaco, ora anche il suo predecessore.

Derby elettorale a Monteodorisio, dove il primo cittadino, Saverio Di Giacomo, ha ufficializzato nei giorni scorsi ha sua candidatura in Forza Italia e stasera il suo predecessore, Ernesto Sciascia, che ha guidato l'amministrazione dal 2004 al 2014, torna in campo con la lista civica Progressisti con Legnini-Sinistra Abruzzo.

Si fa sempre più ampia, sia nel centrodestra che nel centrosinistra, la schiera di aspiranti consiglieri regionali del Vastese. A Montedorisio, la sfida assume anche dei connotati tutti locali. 

DI GIACOMO - "Già in passato - dice Saverio Di Giacomo a Zonalocale - ero stato invitato a candidarmi, ma non si era concretizzato. Da quando sono sindaco, mi sono avvicinato a Forza Italia. Ormai sono nel partito da 4-5 anni. Non è giusta, ad esempio, la scelta del governo regionale di centrosinistra di affidare ad alcuni Comuni la gestione dell'appalto relativo alla sistemazione delle strade del Vastese interno. I Comuni piccoli non hanno la struttura adeguata e, quindi, non saranno in grado di gestire tutti quei fondi.

Ernesto SciasciaQuesto territorio è abbandonato. I Cinque Stelle hanno una deputata, un senatore, una parlamentare europea e un consigliere regionale, ma al Vastese non hanno portato alcun beneficio. Forza Italia mi ha chiesto di candidarmi. Lo faccio per rappresentare in Regione i piccoli Comuni". 

SCIASCIA - "In coerenza con il mio percorso politico ed amministrativo - scrive Sciascia sul suo profilo Facebook - sostengo il candidato presidente Giovanni Legnini con la lista Progressisti con Legnini - Sinistra Abruzzo per una Regione più vicina alle necessità dei cittadini ed in grado di migliorare la qualità della nostra vita comune. Le necessità dei cittadini sono le mie stesse necessità: questa è la visione che mi ha guidato quando ho avuto l’onore di rappresentare la mia comunità e che oggi motiva e rinnova l’impegno per dare voce e dignità all'intero nostro territorio. Anche nel Vastese si può e si deve creare occupazione e fare impresa; ricevere una migliore e certa assistenza socio-sanitaria; viaggiare su strade degne, percorribili e sicure; vivere in un ambiente sicuro, sano e salvaguardato". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
  • Spazio autogestito a pagamento
 
 
  • Spazio autogestito a pagamento

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi