Vasto Marina, donna scippata e minacciata di morte mentre faceva rientro a casa con la figlia - Indagano i carabinieri
 
Vasto   Cronaca 29/12/2018

Vasto Marina, donna scippata e minacciata di morte mentre faceva rientro a casa con la figlia

Indagano i carabinieri

MINACCIATA DI MORTE - La donna al momento dello scippo si trovava a bordo della propria auto insieme alla figlia. Intorno alle 20.30 è entrata nel cortile della propria abitazione; appena aperta la portiera, un uomo incappucciato l'ha buttata a terra minacciandola di morte. Poi, le ha preso la borsa ed è fuggito facendo perdere le proprie tracce.

LA PRIMA NOTIZIA - Una donna è stata scippata ieri sera a Vasto Marina non lontano dall'ex stazione ferroviaria, a monte della Statale 16. Dalle prime informazioni, pare che la vittima stesse rientrando a casa dopo il lavoro quando ignoti le hanno scippato la borsa. Probabile che la stessa sia stata seguita dai malintenzionati in attesa del momento buono per agire.

Del nuovo episodio di cronaca nella marina vastese si stanno occupando i carabinieri della Compagnia di Vasto, che mantengono il riserbo sulle indagini in corso.

Il raid arriva a distanza di poco più di un mese dalla violenta rapina messa a segno nella stessa zona: il 23 novembre, una banda di tre persone, col volto coperto, ha narcotizzato il titolare del bar Ferrari di piazza Fiume, arraffando stecche di sigarette, Gratta & Vinci, banconote e monete, per un valore complessivo che si aggira attorno ai 10mila euro. I rapinatori poi sono fuggiti nell'area di risulta del vecchio scalo ferroviario, dove avevano parcheggiato l'auto in cui, probabilmente, li aspettava un complice.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

Spazio autogestito a pagamento
 
  • Spazio autogestito a pagamento
 
 
  • Spazio autogestito a pagamento
 
  • Spazio autogestito a pagamento

Chiudi
Chiudi