L’Anmi di Vasto accoglie tra i suoi soci il generale Massimiliano Del Casale - Incontro di fine anno per l’associazione marinai nella sede di piazza del Popolo
 
Vasto   Attualità 29/12/2018

L’Anmi di Vasto accoglie tra i suoi soci il generale Massimiliano Del Casale

Incontro di fine anno per l’associazione marinai nella sede di piazza del Popolo

La sezione di Vasto dell'Anmi (Associazione nazionale marinai d'Italia) ha accolto questa sera un nuovo prestigioso socio, il generale di corpo d'armata Massimiliano Del Casale. Nel corso del tradizionale incontro di fine anno nella sede di piazza del Popolo, l'associazione guidata dal presidente Luca Di Donato ha consegnato la nuova tessera all'ufficiale vastese che, dal 2015, è presidente del Centro Alti Studi per la Difesa. "Abbiamo pensato di invitare il generale Del Casale a far parte dell'Anmi per rignraziarlo della sua grande attenzione e disponibilità verso la nostra associazione - ha detto il presidente Di Donato -. Per noi è un grande onore poter annoverare tra i nostri soci un concittadino che ha rivestito e riveste ancora oggi un ruolo importante per il Paese".

All'incontro, oltre a numerosi soci, erano presenti il sindaco Francesco Menna, gli assessori Marcello e Bosco, il comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo, Lorenzo Bruni, e il comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro. Il presidente Di Donato e il sindaco Menna hanno consegnato la tessera Anmi a Del Casale. L'associazione ha poi salutato l'ingresso di altri due soci: il dottor Lucio Del Forno, primario di Medicina del San Pio da poco in pensione, e Luciano Cicchitti.

"Questa è un'associazione che si fa sempre onore - ha detto il sindaco Menna -. Sono socio benemerito Anmi perchè mio nonno era in Marina Militare, da sempre la mia famiglia è legata al mare. Oggi voglio ringraziare un figlio autorevole non solo della nostra città ma dell'intero Abruzzo. Una persona con grande senso del dovere, un degno rappresentante delle istituzioni. In questa occasione voglio augurarvi un 2019 sereno, soprattutto su due fronti: quello del lavoro, che rappresenta un grande problema, e quello della salute". 

Il generale Del Casale ha ringraziato "per questa iniziativa che il presidente, insieme a tanti soci, ha voluto intraprendere. Questo regalo mi inorgoglisce moltissimo. Io provengo dai granatieri di Sardegna e, non solo essere accettato, ma essere accolto nel gruppo Anmi di Vasto è una cosa che non capita tutti i giorni. Penso che il gruppo Anmi di Vasto, con i suoi oltre 92 anni di storia, sia una delle prime associazioni combattentistiche sorte in Italia. È un gruppo che è espressione di una terra che alla Marina Militare ha dato molto e ancora oggi rappresenta un riferimento importante per le forze armate e la Marina. Vasto è l'espressione della marineria e della marina sotto tanti aspetti. E sono lieto di entrare a far parte di questo gruppo". Del Casale ha apprezzato poi la numerosità del gruppo e le tante attività svolte nel territorio.

A chiudere l'incontro il saluto di Peppino Catania, decano dei giornalisti vastesi, e un brindisi benaugurale per il nuovo anno e per la vita associativa dell'Anmi di Vasto.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

Spazio autogestito a pagamento
Spazio autogestito a pagamento
 
  • Spazio autogestito a pagamento
 
 
  • Spazio autogestito a pagamento
 
  • Spazio autogestito a pagamento

Chiudi
Chiudi