"Anche a San Salvo le dipendenze sono un problema preoccupante" - Il racconto di Margherita Riggi, responsabile del Cat
 
San Salvo   Cronaca 28/12/2018

"Anche a San Salvo le dipendenze sono un problema preoccupante"

Il racconto di Margherita Riggi, responsabile del Cat

Da sinistra, Margherita Riggi e Amina Di Fonzo"Anche a San Salvo il problema delle dipendente è preoccupante". Margherita Riggi è la responsabile del Club alcologico Margherita di San Salvo.

Nato 13 mesi fa, il sodalizio è gemellato con il Club Anima di Vasto, di cui è servitore insegnante la dottoressa Amina Di Fonzo [VIDEO], che a febbraio festeggerà l'ottavo anno dalla fondazione.

I club sono gruppi di aiuto per persone affette da problemi acolcorrelati e azzardocorrelati.

VIDEO: il racconto di chi ce l'ha fatta

Il club di San Salvo si riunisce tutti i mercoledì, dalle 19,30 alle 21, nella sala parrocchiale San Giuseppe; il gruppo di Vasto tutti i martedì nella sala Papa Giovanni XXIII, in via Buonconsiglio numero 14.

Il metodo utilizzato per combattere queste forme di dipendenza sempre più diffuse è quello ideato dallo specialista croato Wladimir Hudolin.

L'intervista video a Margherita Riggi: 

Guarda il video

Commenti


Video - San Salvo, il club alcologico compie un anno

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi