Auguri di Buon Natale ai lettori di Zonalocale - I nostri auguri e una riflessione sulle parole di Papa Francesco
 
Vasto   Attualità 25/12/2018

Auguri di Buon Natale ai lettori di Zonalocale

I nostri auguri e una riflessione sulle parole di Papa Francesco

 A voi lettori di Zonalocale auguri di Buon Natale da parte della nostra redazione.

Un pensiero particolare vogliamo rivolgerlo a tutte quelle persone che, per tanti motivi, non potranno trascorrere delle feste serene. Fanno riflettere, in tal senso, le parole dell'omelia pronunciata da Papa Francesco durante la messa di mezzanotte nella Basilica di San Pietro: "L’uomo è diventato avido e vorace. Avere, riempirsi di cose pare a tanti il senso della vita. Un’insaziabile ingordigia attraversa la storia umana, fino ai paradossi di oggi, quando pochi banchettano lautamente e troppi non hanno pane per vivere".

Ha aggiunto: "Davanti alla mangiatoia, capiamo che ad alimentare la vita non sono i beni, ma l’amore; non la voracità, ma la carità; non l’abbondanza da ostentare, ma la semplicità da custodire". Nella sua riflessione parlando dalla nascita di Gesù, Bergoglio ha proseguito: "Entrando nella grotta, scorgendo nella tenera povertà del Bambino una nuova fragranza di vita, quella della semplicità, chiediamoci: ho davvero bisogno di molte cose, di ricette complicate per vivere? Riesco a fare a meno di tanti contorni superflui, per scegliere una vita più semplice? A Betlemme, accanto a Gesù, vediamo gente che ha camminato, come Maria, Giuseppe e i pastori. Gesù è il Pane del cammino. Non gradisce digestioni pigre, lunghe e sedentarie, ma chiede di alzarsi svelti da tavola per servire, come pani spezzati per gli altri. Chiediamoci: a Natale spezzo il mio pane con chi ne è privo?". 

E infine, nel giorno di Natale, il Papa ricorda che "pure noi, Signore, vogliamo venire a Betlemme. La strada anche oggi è in salita, va superata la vetta dell’egoismo, non bisogna scivolare nei burroni della mondanità e del consumismo". 

Ancora tanti auguri dalla redazione di Zonalocale e dal gruppo Studioware.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi