La Vastese punta sui giovani ’di casa’: il 16enne Luca Ruzzi dagli allievi alla prima squadra - Lui e Matteo Conti passano dalla Virtus alla Vastese
 
Vasto   Sport 15/12/2018

La Vastese punta sui giovani ’di casa’: il 16enne Luca Ruzzi dagli allievi alla prima squadra

Lui e Matteo Conti passano dalla Virtus alla Vastese

Nel periodo di mercato invernale, con diversi giocatori che arrivano (o vanno via) all'Aragona, la Vastese ha un occhio attento anche per i giovani di casa. Questa mattina è stato ufficializzato il passaggio di Luca Ruzzigiovane centrocampista classe 2002 del gruppo Allievi della Virtus, alla Vastese.

"Per lui, come già accaduto qualche mese fa con Matteo Conti, garantisce il presidente del progetto Vastese Virtus Massimo Giannone - spiega una nota della Vastese -. Ruzzi, cresciuto nella Virtus, allenato - tra gli altri - da Lucio Rullo, Nello Mazzatenta, Michele Stivaletta, Paolo Acquarola e Donato Anzivino, sarà a disposizione della prima squadra guidata da Fabio Montani e della formazione juniores ritrovando proprio mister Acquarola".

Come per tutti i nuovi arrivati in biancorosso anche per Luca Ruzzi, che era insieme a Conti, foto di rito nella sala stampa dell'Aragona con Giannone, il direttore generale della Virtus Lucio Rullo, il presidente e co-presidente della Vastese Franco Bolami e Pietro Scafetta ed mister Donato Anzivino.

"Contento ed orgoglioso il ragazzo, per l'importante opportunità, così come soddisfatti i dirigenti e lo stesso Anzivino - commenta la società biancorossa -. Benvenuto alla Vastese... e fatti valere, il saluto e l'augurio dei vertici del club. Con Luca Ruzzi sono adesso sei i giocatori fatti in casa presenti nella rosa biancorossa: va ad aggiungersi a capitan Nicola Fiore, a Cristian Stivaletta, Christian Iarocci, Paolo Lombardo e Matteo Conti. E l'obiettivo della crescita dei ragazzi di Vasto, con il possibile approdo in prima squadra, resta primario per il progetto Vastese Virtus, con gli esempi di Ruzzi adesso e Conti prima a darne piena contezza".

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi