Lo "spettro di Brocken" a Schiavi d’Abruzzo immortalato in suggestivi scatti - Luca Ninni ha fotografato il particolare effetto ottico che si verifica in montagna
CHIUDI [X]
 

Lo "spettro di Brocken" a Schiavi d’Abruzzo immortalato in suggestivi scatti

Luca Ninni ha fotografato il particolare effetto ottico che si verifica in montagna

Da Luca Ninni abbiamo ricevuto questi scatti in cui ha immortalato lo spettro di Brocken, un particolare e suggestivo effetto ottico che si verifica in montagna. Le foto che pubblichiamo sono state scattate a Schiavi d'Abruzzo il 21 novembre 2018.

Si tratta di "un fenomeno prodotto dalla luce riflessa verso la sua fonte da una nuvola di goccioline d’acqua di dimensioni uniformi - si legge nell'articolo pubblicato sul portale Scienze Notizie -. In simili condizioni si crea un’illusione di ingrandimento dell’ombra dell’osservatore

Lo spettro di Brocken si verifica quando il sole si trova in basso, la montagna su cui si trova l’osservatore è circondata da nuvole e risulta visibile in direzione opposta al sole. Il nome del fenomeno deriva dal rilievo omonimo in Germania. Oltre all’ombra proiettata ed ingigantita nelle nubi, lo spettro di Broken può essere accompagnato da una serie di anelli di colori diversi con dimensioni variabili a seconda delle condizioni atmosferiche e dalla posizione dell’osservatore". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi