Inaugurato l’anno accademico dell’Università delle Tre Età - Convegno e concerto
 
Vasto   Cultura 24/11

Inaugurato l’anno accademico dell’Università delle Tre Età

Convegno e concerto

L'inaugurazione dell'anno accademico“Ringrazio tutti i Docenti, principali attori di un processo di alta valenza sociale, ai quali più spesso dovremmo esprimere la nostra gratitudine per il lavoro che svolgono con passione e professionalità. Un pensiero doveroso ai Soci fondatori e a chi mi ha preceduto in questo ruolo”. Con queste parole, il presidente dell’Università delle Tre Età di Vasto, Rocco Di Scipio, ha aperto i lavori per l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2018/2019.

Nel 2019, l’associazione – ha continuato il presidente - festeggerà i 30 anni dalla sua nascita avvenuta l’11 dicembre 1989 col deposito del marchio a Chieti e con la redazione dello Statuto il 30 dicembre dello stesso anno”.

Svoltasi ieri, 23 novembre, presso l’Aula Magna del Polo Liceale ‘R. Mattioli’, la cerimonia ufficiale si è sviluppata in due momenti, con un convegno che ha avuto come oggetto la presentazione delle attività corsuali e culturali programmate per il nuovo anno, e un concerto a pianoforte dedicato al centenario della morte di Ruggero Leoncavallo, avvenuta a Montecatini Terme il 9 agosto 1919.

La relazione sulla vita del compositore italiano, autore di opere liriche e operette, e l’intrattenimento musicale sono stati curate dal Professor Giuseppe Tavanti, attraverso un viaggio inframezzato di racconti ed emozionanti esibizioni dal vivo.

Presenti all’incontro la dirigente Maria Grazia Angelini, i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, tra cui il Sindaco Francesco Menna, il Vicesindaco e Assessore alla cultura Peppino Forte, gli Assessori Lina Marchesani, Anna Bosco, il presidente del Consiglio Comunale Mauro Del Piano, i consiglieri Elio Baccalà e Alessandro D’Elisa.

Guarda le foto

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi