Acm, a fine mese il corso gratuito di project management - L’iniziativa
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 16/11

Acm, a fine mese il corso gratuito di project management

L’iniziativa

La locandina dell'iniziativaDopo il grande successo del primo corso di formazione dedicato all’analisi e alla valutazione degli investimenti industriali, l’ACM (Associazione di competenze multidisciplinari) in collaborazione con l’Associazione Industriale Chieti Pescara eroga un nuovo corso gratuito che si svolgerà nei giorni 27 e 29 Novembre 2018, presso la sede vastese di Confindustria in Corso Mazzini n. 641.

Il tema sarà il Project management di cui parlerà l’ingegner Bruno Versace. Sarà un corso dal taglio pratico durante il quale si cercherà di trasferire ai discenti, oltre alle nozioni teoriche di base anche le modalità d’uso degli strumenti informatici atti a tenere sotto controllo lo stato d’avanzamento dei progetti che un’azienda intende realizzare.

La gestione di progetti è un compito molto ampio, declinabile in diversi ambiti di business. Qualunque sia il contesto in cui si opera, un buon Project Manager si distingue per le proprie conoscenze tecniche. In un ambiente aziendale caratterizzato da una complessità crescente, infatti, il PM deve essere in grado di organizzare e gestire i progetti in modo che siano adeguatamente strutturati in termini di costi, scadenze, rischi e prestazioni.

In buona sostanza il Project Management si può definire come l'insieme delle azioni che intraprendiamo e delle scelte che facciamo nel tentativo di raggiungere un determinato scopo. Dal momento che, in un contesto aziendale, un progetto è sempre avviato allo scopo di generare valore aggiunto, assicurarsi che il progetto si svolga in modo ottimale è fondamentale per due motivi. Se il progetto naufraga, invece di creare valore l'avremo distrutto in quanto avremo speso risorse inutilmente; più siamo stati efficienti nello svolgimento del progetto e più valore avremo aggiunto al nostro business dal momento che avremo consumato meno risorse. 

Perché l’ACM ha scelto di erogare un corso di Project Management? La risposta è che intende proporre corsi che abbiano una logica sequenziale di apprendimento. Intende cioè fornire ai partecipanti conoscenze mirate a fare efficienza in quei settori ritenuti strategici per la stessa azienda. Il Project management costituisce un elemento di conoscenza fondamentale in quanti hanno in animo evitare costi inutili derivanti da inefficienze organizzative.

Le aziende vivono sempre più di progetti; molte tra le piccole, medie e grandi imprese si sono già dotate di un sistema di project management e molte altre dovranno farlo nei prossimi anni perché è attraverso un completo controllo di costi e tempi dei progetti che un’azienda riesce a sopravvivere nel mare burrascoso della concorrenza.

Come già emerso durante l’erogazione del primo corso, l’ACM ribadisce ancora una volta quanto la formazione del personale aziendale rappresenti uno dei passaggi chiave che un’azienda ha bisogno di attuare per essere competitiva. Quando si parla di formazione allora è importante ricordare che ciò che si sta facendo è un investimento per il futuro, perché lavoratori più qualificati e preparati producono di più, lavorano in maniera più qualitativa e ricevono stimoli a proseguire positivamente, per il successo aziendale.

Il corso è rivolto a laureandi, giovani diplomati occupati e non, impiegati e quadri dipendenti  di aziende e a quanti hanno interesse ad apprendere nuove conoscenze in questo settore.

Le iscrizioni sono aperte fino al 22 novembre alle ore 12.00. E’ possibile contattare l’Associazione Industriale all’indirizzo email i.delre@confindustriachpe.it oppure chiamare al numero 0873.366336.

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi