Marciapiedi fatiscenti a Vasto: 60enne cade in via Santa Lucia e si frattura il gomito - La donna è finita in una delle crepe presenti
 
Vasto   Cronaca 14/11

Marciapiedi fatiscenti a Vasto: 60enne cade in via Santa Lucia e si frattura il gomito

La donna è finita in una delle crepe presenti

La crepa che ha causato la cadutaVoleva far rivedere il golfo alla sorella che vive a Firenze, ma a causa delle crepe presenti sul marciapiede ha rimediato la frattura a un gomito. È successo ieri mattina a una 60enne di Vasto che stava passeggiando in via Santa Lucia: a causa delle condizioni pietose del marciapiede è caduta a terra.

"Mia sorella vive a Firenze – racconta la donna, P.E. – camminavamo sul marciapiede che ha delle grosse fessure. Per questo le ho detto di stare attenta, mentre glielo dicevo, invece, sono caduta io. Il mio piede è finito proprio in una delle crepe presenti dove quella principale ne incrocia un'altra. Nella caduta mi sono fatta male alla mano e al gomito per il quale è stato poi necessario applicare il gesso a causa di una frattura. Sto valutando la denuncia nei confronti del Comune, non per i soldi, ma perché mi sembra un dovere civico. È indecoroso avere la città in tali condizioni. Ho voluto raccontare quanto mi è accaduto perché siamo tutti d'accordo sul fatto che diverse cose non vadano bene, ma invece di dircelo solo tra di noi mi sembra giusto gridarlo a voce alta sperando che possa servire a qualcun altro a prestare attenzione".

Da anni il marciapiede di via Santa Lucia presenta profonde crepe che corrono parallelamente alla strada a causa del dissesto e, purtroppo, non è l'unico (basti pensare a quello di via Giulio Cesare, LEGGI): per ora, però, non si vedono interventi risolutori.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi