Celebrata a Vasto la Virgo Fidelis, patrona dell’arma dei carabinieri - La messa a Santa Maria del Sabato Santo
CHIUDI [X]
 
Vasto   Eventi 11/11/2018

Celebrata a Vasto la Virgo Fidelis, patrona dell’arma dei carabinieri

La messa a Santa Maria del Sabato Santo

È stata celebrata questa mattina a Vasto la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell'arma dei carabinieri, il ricordo della battaglia di Culquaber e la giornata dell'orfano. Nella chiesa di Santa Maria del Sabato Santo il parroco don Antonio Totaro ha presieduto la celebrazione a cui hanno preso parte i carabinieri della Compagnia di Vasto, i soci dell'associazione nazionale carabinieri, i sindaci del territorio e i rappresentanti di forze dell'ordine e associazioni combattentistiche e d'arma. Nella sua omelia don Totaro ha ricordato che "Maria è fedele perchè si è fidata e si è affidata a Dio". La celebrazione si è conclusa con la lettura della preghiera del carabiniere da parte del tenente Luca D'Ambrosio, comandante del Norm di Vasto. 

Il maggiore Amedeo Consales, comandante della Compagnia, ha rivolto un pensiero a tutti i carabinieri morti in servizio, l'ultimo nei giorni scorsi a Caserta, e "alle nostre famiglie che ci seguono e ci sostengono sempre nel nostro servizio". Il presidente dell'ANC di Vasto, Adriano Barattucci, ha poi voluto esprimere un pensiero di ricordo per i soci scomparsi nel 2018, Oreste Masciulli e Quirino Napolitano, consegnando alla moglie di quest'ultimo un attestato da parte dell'associazione nazionale.

Al termine della celebrazione i partecipanti si sono diretti in corteo verso il monumento ai carabinieri nella vicina piazza Salvo D'Acquisto, dove è stato deposto un omaggio floreale in ricordo dei militari caduti. Domani, 12 novembre, ci sarà la cerimonia per ricordare i caduti di Nassiriya.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi