La Vastese si riprende l’Aragona: per i biancorossi primo successo casalingo stagionale - Decidono le reti di Leonetti e Giampaolo
 
Vasto   Sport 04/11

La Vastese si riprende l’Aragona: per i biancorossi primo successo casalingo stagionale

Decidono le reti di Leonetti e Giampaolo

Dopo dieci giornate arriva finalmente il primo successo della Vastese all’Aragona. Nella sfida con la Savignanese i biancorossi di mister Montani disputano una buona prova e, con un gol per tempo, battono i romagnoli conquistando un prezioso successo e tre punti in classifica che riscattano la sconfitta di una settimana fa a Isernia.

La partita. La Vastese prova a proporsi in avanti per andare a caccia del primo successo casalingo e dopo, un paio di buone azioni, all’8’ prova a passare per vie centrali ma Leonetti, al momento del tiro, non riesce a dare forza alla palla rendendo facile l’intervento del portiere ospite.  Un minuto dopo la Vastese sfrutta un calcio d’angolo e va in gol con Palestini, appostato sulla linea di porta, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.  Dall’altra parte la Savignanese si rende pericolosa con un pallone che arriva in area dalla destra senza che nessuno degli attaccanti riesca a colpire. Al 24’ buona occasione per Shiba che arriva alla conclusione a pochi metri dal limite dell’area mandando però a lato. Un minuto dopo ci prova Stivaletta con una conclusione velenosa ma centrale che Pazzini blocca in due tempi. Al 30’ brividi in area della Vastese con la palla gol che capita sui piedi di Longobardi che, a porta spalancata, colpisce il palo. Sullo sviluppo dell’azione la squadra di casa riesce a salvarsi. La Savignanese prova ad aumentare la sua pressione su una Vastese che, in questa fase del match, fa fatica ad imporre il suo gioco. E al 35’ la Savignanese sfiora di nuovo il gol, ancora con Longobardi che, lasciato solo in area, non trova la deviazione vincente sul cross dalla destra. Nell’azione successiva Stivaletta riesce a servire Fiore che calcia a giro trovando la risposta del portiere ospite. Ancora la Vastese in avanti con la percussione di Shiba che si libera di un paio di avversari e scaglia un diagonale che colpisce il palo, sul prosieguo dell’azione la palla arriva a Leonetti che spara alto. E al 41’ la Vastese trova il gol del vantaggio. Stivaletta scappa via sull’out di destra e mette un pallone preciso in area su cui si fionda Leonetti che devia in rete. Si va negli spogliatoi con la Vastese avanti 1-0.

Si riparte per il secondo tempo e la Vastese ha subito una buona occasione con una ripartenza che però non viene concretizzata da Stivaletta. Al 4’ ancora biancorossi avanti con Leonetti che però calcia male dal limite dell’area. La Savignanese ha ancora un’ottima occasione con Longobardi che, anche in questo caso, non centra lo specchio. I biancorossi sono sempre pronti a ripartire approfittando degli spazi lasciati liberi dai romagnoli lanciati in avanti alla ricerca del pari. Al 20’ ancora un gol annullato per fuorigioco alla Vastese. Dopo il tiro di Fiore che si infila in mezzo ad una selva di giocatori è il tocco di Shiba, in posizione irregolare, a rendere vana la marcatura biancorossa. Al 29’ ancora un’occasionissima per la Vastese con Shiba che si invola in contropiede ma, a tu per tu con Pazzini, si fa ipnotizzare dal portiere avversario e conclude male. Sul ribaltamento di fronte c’è la provvidenziale deviazione in corner di Selva sul bolide scagliato da F.Manuzzi. La squadra di Montani vuole chiudere anzitempo i giochi e continua a proporsi in attacco, al 38’ ci prova il neo entrato Giampaolo con un’azione personale che però si conclude con un tiro a lato. Il gol arriva un minuto più tardi, l’azione è simile a quella precedente ma, questa volta, il tiro a giro di Giampaolo va a spegnersi alle spalle di Pazzini per il 2-0 biancorosso. Al 41’ ancora applausi per Selva che sventa la conclusione velenosa di Longobardi su schema da calcio di punizione. Nel recupero ancora Giampaolo pericoloso con una galoppata sulla destra e il suo tiro che colpisce il palo esterno. Al triplice fischio dell’arbitro la Vastese può far festa per il primo successo casalingo.

Vastese – Savignanese
(41’ Leonetti, 39’ st Giampaolo)
Vastese: Selva, De Meio, Ispas, D’Alessandro, Molinari, Del Duca, Fiore (33’st Giampaolo), Stivaletta, Shiba (37’st Napolano), Palestini, Leonetti. Panchina: Morelli, Colarieti, Iarocci, Di Giacomo, Pistillo, Colitto, Pagliari.. Allenatore: Montani
Savignanese: Pazzini, Guidi, Gregorio, Brighi, Longobardi, Brigliadori (6’st Battistini), Scarponi (6’st Gasperoni), Vandi, Manuzzi F., Rossi, Turci. Panchina: Forastieri, Giua, Succi, Tamagnini, Giunchetti, Giacobbi. Allenatore: Farneti
Arbitro: De Capua di Nola (Caputo di Benevento e Balbo di Caserta).
Ammoniti: Vandi

Serie D girone F - La 10ª giornata
O.Agnonese - Sangiustese 0-0
Avezzano - Francavilla 1-1
Castelfidardo - Forlì 1-1
Montegiorgio - Jesina 0-0
Pineto - Isernia 1-0
RC Cesena - Recanatese 0-1
Real Giulianova - Santarcangelo 2-1
SN Notaresco - Campobasso 2-0
Sammaurese - Matelica 1-0
Vastese - Savignanese 2-0

La classifica: 24 Matelica; 22 RC Cesena; 21 SN Notaresco; 20 Sangiustese; 18 Francavilla; 17 Recanatese; 15 Santarcangelo, Savignanese; 14 Sammaurese; 13 Pineto, Real Giulianova; 11 Isernia; 10 Forlì, Vastese; 9 Montegiorgio; 7 Jesina, Campobasso, O.Agnonese; 5 Castelfidardo; 4 Avezzano.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi